Hosting Wordpress

La taiwanese Taya ha iniziato la produzione di catene per biciclette nel lontano 1969, anno della sua fondazione. Il suo catalogo propone catene per tutte le discipline del ciclismo e in ambito mountain bike troviamo la disponibilità di modelli per trasmissioni dalle 7 alle 12 velocità. Tra essi abbiamo ricevuto in prova un modello per trasmissioni a 11 velocità.

Descrizione

La Onze-115 UL rientra nella gamma di catene Ultimate Lite (da cui la sigla UL) che in combinazione con la tecnologia DHT (Diamond Hard Technology) del brand taiwanese si pone come obiettivo la realizzazione di catene di elevate prestazioni in fase di cambiata ed allo stesso tempo dal peso contenuto.

La tecnologia DHT si basa su un trattamento temprato progettato al fine di garantire maggiore resistenza all’usura e all’allungamento ma anche caratteristiche di autolubrificazione. Questo particolare trattamento, inoltre, dovrebbe anche ridurre al minimo l’usura dei pignoni e della corona. A detta del produttore, infine, la durezza superficiale è stata migliorata fino al 25%.

Le maglie, in lega di acciaio, sono caratterizzate da un disegno pensato per evitare l’accumulo di fango e acqua. La loro superficie esterna è smussata sui quattro spigoli, per consentire una maggiore facilità dell’operazione di cambiata. Anche la superficie interna delle maglie è, comunque, smussata per garantire una maggiore silenziosità. I perni sono forati.

La Onze-115 UL utilizza la falsamaglia Sigma+, che consente di aprire o chiudere la catena senza alcun attrezzo. E’ riutilizzabile fino a 3 volte ed è compatibile con le catene di tutti gli altri produttori.

Il peso da noi rilevato della catena con 115 maglie, esclusa la falsamaglia, è stato di 240 grammi. La Onze-115 UL è disponibile nel classico colore grigio ed è in vendita al prezzo di € 66,00.

Info: tayachain.com

Il test

L’installazione o la rimozione della catena è realmente facilitata dalla particolare falsamaglia in dotazione, visto che siamo stati in grado di montare il Sigma+ a mano senza alcuna difficoltà. Per garantirci una chiusura sicura è bastato poi tirare il freno posteriore e spingere su un pedale per sentire il classico rumore che ha attestato il corretto completamento del montaggio. Vi ricordiamo, comunque, che rimane sempre necessario l’utilizzo di uno smagliacatena per poter tagliare la catena alla giusta lunghezza per il primo montaggio.

La Onze-115 UL dimostra un peso contenuto, ma non è stata questa la sua caratteristica che ci ha particolarmente colpito. La catena, infatti, si è rivelata silenziosa fin dai primi colpi di pedale ed ha dimostrato un’ottima prontezza nelle operazioni di cambiata, anche sotto sforzo e riuscendo a resistere molto bene anche le rare volte in cui l’abbiamo sottoposta ad incroci estremi. La catena ha dimostrato, inoltre, anche un limitato accumulo di sporco, probabilmente grazie al particolare disegno delle maglie.

Se il più delle volte leggerezza è sinonimo di delicatezza, ciò non è valso per questa catena, che al termine del test di lunga durata ha dimostrato un’eccellente resistenza all’usura, caratteristica che le ha consentito di mantenere immutata la propria funzionalità, sebbene evidenziamo sempre la necessità di sottoporre qualsiasi catena ad una regolare lubrificazione oltre che controllo dell’eventuale allungamento.

La Onze-115 UL si è dimostrata, quindi, un ottimo upgrade, valido soprattutto per l’agonista ma anche per il semplice appassionato che pretende le massime prestazioni dalla sua trasmissione.