Hosting Wordpress

Da oltre quarant’anni Fox Racing è leader nell’abbigliamento per gli sport d’azione, dove ha iniziato dal motocross per poi estendersi anche alla mountain bike. In quest’ultimo ambito l’azienda di Morgan Hill propone un vasto catalogo per tutte le stagioni. Abbiamo già avuto modo di provare un completo invernale e adesso volgiamo la nostra attenzione su un modello di guanti pensati per la stagione meno fredda.

DESCRIZIONE

I Ranger Gel rappresentano la versione con imbottitura in gel del modello di guanti più venduto da Fox, ovvero i Ranger.

La costruzione si basa su una struttura in poliestere elasticizzato nelle quattro direzioni, composta per il 95% di nylon e per il restante 5% di elastan. Lateralmente alle dita troviamo, inoltre, un tessuto con caratteristiche di traspirabilità.

Sul palmo sono presenti imbottiture in gel, posizionate in maniera strategica per favorire il comfort.

Sul pollice troviamo un’applicazione in tessuto per tergere dal sudore, inoltre su pollice, indice e medio sono presenti stampe in silicone a favore del grip. I polpastrelli, infine, sono touch sensitive, quindi compatibili con i display dei dispositivi mobili.

Il polsino, stampato a compressione, presenta una chiusura a velcro sul lato inferiore.

I guanti Ranger Gel sono disponibili nelle taglie dalla S alla XXL e in 5 diverse colorazioni. Sono in vendita al prezzo di € 35,00.

Info: foxracing.it

Distributore per l’Italia: www.californiasport.info

IL TEST

A parità di taglia con altri guanti già testati, i Ranger Gel calzano leggermente più attillati. Non è un difetto ma un pregio, secondo noi che preferiamo sempre, nel dubbio, una taglia leggermente più piccola per i guanti, visto come con il tempo poi i tessuti tendono leggermente a cedere e a modellarsi con la mano. In questo modo, nel dubbio tra due taglie, scegliendo quella più piccola ci si garantisce sicuramente un maggior feeling con il manubrio e comandi della mtb.

La grafica è molto curata e il disegno del guanto è molto minimalista, visto che il polsino non arriva a coprire il polso. Una caratteristica che si apprezzerà particolarmente nelle giornate calde, quando l’unica cosa che si cerca in un guanto è la sua presa al manubrio. Come sempre si apprezza la presenza del pannello tergisudore sul pollice, utile nelle giornate più calde, così come la possibilità di utilizzare lo smartphone o i dispositivi GPS senza dover rimuovere i guanti, vista la funzionalità touch sensitive dei polpastrelli.

Una volta infilati ci siamo sentiti subito a nostro agio con i Ranger Gel, sentendoli come una seconda pelle. La chiusura a velcro si è rivelata efficace nel tempo, inoltre la linguetta non ha mai arrecato alcun fastidio con eventuali maglie a manica lunga o giacche, grazie al fatto che il polsino, come già detto, ha un disegno estremamente ridotto.

Abbiamo apprezzato la presenza delle imbottiture in gel in posizioni strategiche sul palmo. Una presenza che non ha fatto avvertire la classica stanchezza alle mani quando si sta in sella per molte ore. Le imbottiture comunque non sono di spessore rilevante, per cui non hanno mai influenzato il feeling con il mezzo.

I Ranger Gel hanno dimostrato una presa altamente stabile sulle manopole, anche nei momenti più critici o in presenza di bagnato, visto che non abbiamo mai rilevato alcun tipo di scivolamento, riscontrando la stessa sensazione anche per le dita sul comando cambio e sulle leve freno.

La traspirabilità si è attestata su buoni livelli. In realtà al tatto ce li aspettavamo anche più leggeri ma poi siamo stati piacevolmente sorpresi nel constatare sul campo anche un buon livello di protezione dal vento, il che non guasta.

Sul lungo periodo di utilizzo e a seguito dei frequenti lavaggi, i Ranger Gel hanno dimostrato anche una buona resistenza all’usura, visto che al termine del test non abbiamo rilevato alcun segno di cedimento nel tessuto o nelle cuciture. Hanno dimostrato, quindi, una qualità e funzionalità di livello elevato per chi è alla ricerca di un guanto minimalista ma che sia in grado di svolgere ottimamente il suo lavoro in ogni situazione.