Hosting Wordpress

Nei mesi più freddi dell’anno l’abbigliamento intimo svolge un ruolo fondamentale. A differenza degli strati esterni, infatti, che seppure non estremamente tecnici, all’occorrenza possono sempre essere rimossi per regolare la temperatura corporea, lo strato più interno è quello che invece accompagna direttamente sulla pelle per tutta l’uscita in sella, è opportuno quindi che sia di comprovata qualità. Alpinestars propone per l’inverno una maglia intima, da noi testata proprio in questo periodo freddo, rivolta ad un pubblico maschile o femminile.

Descrizione

La maglia intima a manica lunga Tech Top LS Winter è realizzata con fibra Dryarn, una fibra leggerissima, idrorepellente, ipoallergenica, antibatterica e resistente all’abrasione. Il disegno della maglia è ottimizzato anatomicamente per essere indossato sotto gli indumenti esterni. Il materiale adottato si compone, inoltre, di uno strato in lana merino extra-fine.

Sempre a favore della traspirazione, inoltre, la maglia presenta degli inserti a rete aperta posizionati in maniera strategica sul petto, sulle spalle, lungo le maniche e sotto le ascelle.

La struttura tubolare priva di cuciture è stata studiata per consentire una compressione ottimale mentre le cuciture, ove presenti, sono piatte ed ergonomiche per consentire la massima libertà di movimento.

La Tech Top LS Winter è offerta nelle taglie XS/S, M/L ed XL/2XL ed è proposta nel solo colore grigio. E’ in vendita al prezzo di € 89,95.

Info: www.alpinestars.com

Il test                                                                                            di Ivana Murace

La maglia ha una vestibilità molto aderente, come di consueto per questo tipo di abbigliamento. Una volta indossata la si sente come una seconda pelle, senza però avvertire particolarmente la sua presenza grazie all’estrema leggerezza ed elasticità.

La lunghezza della maglia ci è sembrata azzeccata, visto che poi una volta in sella non ci ha fatto mai avvertire fastidiose fuoriuscite dai pantaloni, anche durante i movimenti più impegnativi. Stesso discorso per le maniche, di lunghezza tale da non interferire con l’utilizzo dei guanti ma allo stesso tempo senza lasciare scoperti i polsi.

Nelle giornate più fredde la maglia è riuscita a fornire un’eccellente barriera contro il freddo, permettendo di mantenere una buona temperatura interna, mentre la presenza dei microfori in posizioni strategiche ha favorito l’espulsione del sudore nel corso delle salite, evitando di raggiungere la cima con quello sgradevole effetto bagnato in grado poi di rovinare la discesa successiva.

Il comfort offerto dalla Tech Top LS Winter si è mantenuto su livelli elevati, grazie non solo all’estrema leggerezza e all’elasticità che consente la massima libertà di movimento ma anche alla presenza delle cuciture piatte che non hanno mai arrecato fastidio anche in presenza di uno strato esterno aderente.

La maglia ha dimostrato anche un’ottima resistenza ai frequenti lavaggi, che non hanno intaccato le sue qualità costruttive che, al di là del prezzo non particolarmente contenuto, ce la fanno preferire per affrontare le uscite nelle giornate più fredde con la stessa tranquillità con cui le si affronta in estate.