Hosting Wordpress

A meno che non si abbia la possibilità di uscire al mattino, alla maggior parte dei biker che pedalano anche in questo periodo dell’anno può capitare spesso di dover affrontare il rientro a casa con scarse condizioni di luminosità ed il più delle volte percorrendo tratti stradali anche trafficati. E’ di primaria importanza in questi casi dotarsi di un buon set di luci che consenta sia di essere ben visibili che di avere una buona capacità visiva del fondo. Bontrager propone diverse soluzioni, alcune da noi già testate in passato, e tra di esse vi proponiamo il set Ion 35 / Flare 1.

Descrizione

La luce anteriore Ion 35 offre una potenza di 35 Lumen associata ad un angolo di visuale di 270°. La luce è emessa da un Led Cree da 0,5 Watt e grazie a 3 batterie AAA in dotazione.

L’accensione avviene agendo su un pulsante gommato posizionato in alto. Con un singolo clic la luce si accende direttamente nella modalità di massima potenza. Ogni clic successivo passa alla modalità seguente, per un totale di 3 modalità: massima potenza, minima potenza, lampeggiante. Al clic successivo alla modalità lampeggiante la luce si spegne.

La Ion 35 ha in dotazione il supporto Quick Connect per il montaggio a manubrio.

 

La luce posteriore Flare 1 è stata progettata per la visibilità sia diurna che notturna, grazie ai suoi 3 Led che garantiscono una visibilità fino a 610 metri con oltre 270° di angolo di visuale. Il funzionamento si basa su 2 batterie AAA in dotazione che assicurano un’autonomia per oltre 75 ore.

L’accensione avviene premendo il pulsante posizionato in alto. Con un singolo clic la luce si accende direttamente nella modalità fissa. Ogni clic successivo passa alle due modalità seguenti, per un totale di 3 modalità: fissa, lampeggiante e lampeggio casuale. Al clic successivo alla modalità lampeggio casuale la luce si spegne.

In dotazione alla Flare 1 troviamo il supporto Flare Round per il reggisella nonché un ulteriore supporto per l’aggancio allo zaino, al borsello sottosella o alla tasca posteriore.

Il peso da noi rilevato del set completo, comprensivo dei relativi supporti, è stato di 165 grammi. Il set composto dalle due luci, comprensivo dei supporti, è in vendita al prezzo di € 37,99. Entrambe le luci sono comunque in vendita anche separatamente, al prezzo di € 24,99 la Ion 35 e ad € 14,99 la Flare 1.

Info: www.trekbikes.com/it/it_IT/bontrager

Il test

La Ion 35 si presenta con dimensioni e peso molto contenuti oltre che di forma compatta, per questo motivo può essere comodamente trasportata nello zaino, volendo anche insieme al suo supporto di fissaggio al manubrio, vista la semplicità con la quale si monta quest’ultimo. Non serve, infatti, nessun attrezzo per applicare il supporto al manubrio, basta poggiarlo semplicemente e tirare la linguetta in gomma per il fissaggio. La luce si applica poi al supporto facendola scorrere sull’apposita slitta fino a sentire il clic che garantisce il fissaggio sicuro. In effetti, una volta montata, non c’è alcun rischio di perderla o di rimuoverla accidentalmente, dal momento che per la sua rimozione occorre premere una linguetta posizionata sullo stesso supporto.

Anche la luce posteriore Flare 1 sfoggia un peso contenuto. Il suo supporto Flare Round si adatta ai diversi diametri di reggisella, però per la sua installazione è richiesto l’utilizzo di un cacciavite, per cui è opportuno pensarci prima di partire da casa.

Nel caso, invece, si utilizzi un reggisella telescopico, il supporto Flare Round può essere eventualmente applicato ad un fodero, altrimenti si può usare in alternativa il secondo supporto in dotazione, previsto per l’aggancio allo zaino o anche alla tasca posteriore della maglia, qualora disponibile.

Entrambe le luci si sono dimostrate molto stabili anche sui fondi maggiormente sconnessi, non facendo mai avvertire vibrazioni né allentamenti dei supporti neanche dopo diverse uscite.

I pulsanti di accensione di entrambe le luci sono di facile utilizzo anche con mediante i guanti, anche se quello della Flare 1 è di dimensioni più contenute.

Il fascio di luce provvisto dalla Ion 35 si è dimostrato valido durante la percorrenza di tratti stradali o strade sterrate non impegnative. L’illuminazione fornita consente di avere un’ottima visione del tratto stradale che si ha davanti e rende anche ben visibili nei confronti degli altri utenti della strada.

Anche la Flare 1 si è attestata su ottimi livelli di luminosità. Le tre diverse modalità di utilizzo riescono a soddisfare pienamente nelle diverse situazioni che si possono presentare durante i trasferimenti su asfalto, anche in presenza di nebbia.

Per quanto concerne l’autonomia non siamo in grado di esprimerci, dal momento che le batterie ricevute in dotazione alle luci oltre un mese fa sono ancora quelle originali. Luci che nelle diverse occasioni di utilizzo hanno dimostrato ottime caratteristiche qualitative in rapporto alle loro dimensioni ed al prezzo contenuto. Senza dubbio un acquisto consigliato per il biker che nelle giornate più corte non rinuncia alle sue uscite in sella.