E’ stata un assolo di Thomas Mein la gara di Coppa del Mondo Ciclocross riservata agli Under 23 che oggi a Tabor ha visto al via 27 atleti, di cui due italiani.

L’atleta britannico si è portato, infatti, in prima posizione già poco dopo la partenza, mantenendo il comando della gara fino al traguardo, che ha tagliato con un vantaggio di ben 31 secondi sul connazionale Ben Turner. A completare il podio lo spagnolo Ivan Feijoo Alberte, che ha perso la volata sul traguardo con Turner.

Samuele Leone, primo tra i due italiani, ha concluso al 12° posto. Più dietro Federico Ceolin, che ha chiuso al 24° posto.

1 Thomas Mein (GBr) 0:49:19
2 Ben Turner (GBr) 0:00:31
3 Ivan Feijoo Alberte (Spa)
4 Loris Rouiller (Swi) 0:00:32
5 Jakub Říman (Cze) 0:00:46
6 Florian Richard Andrade (Fra) 0:01:07
7 Dario Lillo (Swi) 0:01:13
8 Toby Barnes (GBr) 0:01:24
9 Rémi Lelandais (Fra) 0:01:25
10 Ugo Ananie (Fra) 0:02:03