Radon: tutte le novità 2018

A questo punto dell’anno gran parte dei brand hanno già presentato le loro novità per il 2018. Radon in effetti mancava all’appello ed oggi presenta le sue novità per la prossima stagione, che riguardano i modelli JAB, Jealous AL, Cragger e Slush.

JAB

La JAB, il cui nome si ispira al “jab”, uno dei colpi nel pugilato, deriva dal modello Slide da enduro presentato nel 2014 e propone una piattaforma dalle geometrie moderne e dai dettagli tecnologicamente avanzati.

jab

RADON_JAB_frame_01

La sospensione si basa su un quadrilatero con Horst-Link, uno schema che caratterizza da tempo le full del marchio tedesco.

RADON_JAB_frame_09

La JAB è proposta di serie con una trasmissione a singola corona ma Radon ha previsto la possibilità di utilizzare anche una doppia corona, grazie alla presenza di un elegante e discreto attacco per il deragliatore denominato e-mount.

RADON_JAB_frame_04

Altre caratteristiche comprendono il passaggio interno al telaio di cavi e guaine, i mozzi Boost, l’ammortizzatore con attacco Trunnion, una protezione in composito per il tubo obliquo ed un generoso batticatena.

RADON_JAB_frame_02

Geometrie

Un passo allungato, uno sterzo più aperto e un movimento centrale basso caratterizzano le quote geometriche della JAB per garantire la massima stabilità alle alte velocità mentre il carro si mantiene compatto per fornire più agilità nella guida. Un flip-chip posizionato nel punto di collegamento del carro al bilanciere consente, inoltre, di variare di 0,6° angolo di sterzo e angolo piantone, oltre a modificare anche l’altezza del movimento centrale.

RADON_JAB_frame_03 jab-geo

RADON_JAB_frame_08

Allestimenti e prezzi

La JAB è proposta in diversi allestimenti,  con prezzi che variano tra € 3.599 e € 4.999.

RADON_JAB_05_Wales_Plonsracing_360Boost

 

Jealous AL

Già presente in gamma nella versione in carbonio, arriva adesso anche una versione con telaio in alluminio per la Jealous, la front da 100 mm di corsa pensata per l’XC race. E’ proposta sia con ruote 29″ che 27.5″.

RADON_JEALOUS_AL_frame_01 RADON_JEALOUS_AL_frame_02

Il design della Jealous AL si basa su quello della versione in carbonio, con tubazioni in alluminio idroformato per garantire la massima rigidità, mentre i foderi alti sfoggiano caratteristiche di leggera flessibilità a favore del massimo comfort.

RADON_JEALOUS_AL_frame_05

Anche qui come nella JAB troviamo il passaggio interno al telaio di cavi e guaine, i mozzi Boost e l’attacco e-mount per un eventuale deragliatore.

RADON_JEALOUS_AL_frame_03

Geometrie

La Jealous AL rispecchia il concetto Size Split introdotto da Radon nel 2017, con il quale il brand tedesco propone le taglie grandi da 20″ e 22″ per le versioni con ruote da 27.5″ e la taglia piccola da 16″ per la versione con ruote da 29″. In questo modo il produttore cerca di garantire le migliori prestazioni possibili abbinando l’altezza e la misura del cavallo del biker con il diametro della ruota.

jealous-al-geo RADON_JEALOUS_AL_frame_04

 

Cragger

La Cragger è la proposta front per il trail ride, con forcella da 130 mm di escursione e ruote da 27.5″.

cragger

Il telaio è in alluminio 7071 con passaggio interno di cavi e guaine. Offre, inoltre, la possibilità di montare anche un guidacatena grazie all’attacco ISCG e coperture di sezione fino a 2.8″.

RADON_CRAGGER_frame_01 RADON_CRAGGER_frame_02

Geometrie

Uno standover molto ridotto caratterizza la Cragger, proposta in tre taglie e con un angolo di sterzo particolarmente aperto.

cragger-geo RADON_CRAGGER_frame_03

 

Slush

La Slush è la proposta per il dirt jump ed il 4X. Il telaio è realizzato nel rigido alluminio 6061, con tubo sterzo conico e forcella da 100 mm di corsa.

RADON_SLUSH_Frame_01 RADON_SLUSH_Frame_02

Il carro è estremamente compatto e robusto per dissipare le forze di compressione.

RADON_SLUSH_Frame_03

Info: www.radon-bikes.de

IT - 728x90

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here