Nuova Ibis HD4, la 4^ generazione della Mojo HD

Comunicato stampa

La HD4 è l’ultima evoluzione della trail bike di IBIS con ruote da 27.5” e 150mm di escursione gestiti dall’efficiente DW-Link.

hd4-gallery-red-xx1-34-250517

Costruita sul successo della HD3 e dei suoi predecessori, la HD4 è stata ulteriormente evoluta per affrontare i terreni più ripidi e estremi. I test nell’ultimo anno sono stati condotti prevalentemente nella California del nord dai piloti del Team IBIS che corre la Enduro World Series.

HD4_XX1_sideview_composite

Cosa c’è di nuovo sulla HD4?
  • Nuova geometria
  • Angolo sterzo 64.9°
  • Reach aumentato su utter le taglie (4mm sulla small, 34mm on XL)
  • Tubo sella accorciato e aumentata capacità all’interno per ospitare telescopici a grande escursione
  • Biella superiore più rigida del 30%, biella inferiore più rigida del  40%
  • Taratura dell’ammortizzatore con curva di compressione più progressiva
  • Re-distribuzione dei layup del carbonio per maggiore rigidità torsionale
  • DW-LInk di 5° generazione, il più efficiente mai realizzato da Dave
  • Disponibile in Fireball Red, o Añejo Silver & Lime

HD4_DETAILS_XX1_Crank_closeUp_Clean2400PXw

Il Team Ibis Cycles Enduro Race ha appena terminato la 4° prova della Enduro World Series in Wicklow Irlanda e conduce ancora la classifica TEAM dopo avere guadagnato la testa alla gara di Madeira dove ha debuttato con la HD4 in versione ancora non verniciata. La bici, portata a podio dal TEAM ha destato subito interesse e il web si è popolato di foto e commenti da ogni angolo del mondo. Abbiamo quint fornito il team delle bici colorate “Fireball Red” la scorsa settimana per la gara irlandese dove i ragazzi hanno ottenuto le loro migliori prestazioni di sempre (Robin 6° e Zakarias 9°) e le ragazze hanno centrato la top 5 con Anita a poco più di un decimo dal podio. Risultati che consentono al nostro piccolo team di essere in testa alla EWS!

HD4_DETAILS_Notch_for_shockCLEAN

Specifiche tecniche

  • Ruote da 27.5″ gomma da 2.3″, 2.5″, 2.6 e 2.8″ Plus
  • Sospensione dw-link V5 suspension
  • Boost 148mm post/110 Front axle
  • Escursione 6” (153mm)
  • Triangolo e carro in carbonio monoscocca
  • Forcella da 160-170mm
  • Peso del telaio con ammortizzatore in taglia Large.6 lbs (2.98 Kg)
  • Angolo sterzo 64.9”
  • Ammortizzatore di serie: Fox Float 7.875×2.25″ con taratura custom IBIS (specifiche complete il 13 giugno)
  • Ammortizzatore opzionale: Fox Float X2,
  • Adattatore ISCG 05 opzionale ma compatibile
  • Centrale filettato
  • Passaggi cavo super-versatili
  • Paracolpi in policarbonato incluso
  • Lunghezza carro 429 mm
  • 160mm post mount, compatibile con disco da 203mm
  • Tubo sterzo conico
  • Cuscinetto a doppia serie di sfere a contatto angolare sulla biella inferiore lato trasmissione. Cuscinetti maggiorati 28mm x 15mm x 7mm radiali sul lato opposto per una lunga durata e rigidità
  • Stessa altezza mov. centrale con sag delle gomme da 2.3” e 2.8”

HD4_DETAILS_Porkchop_Bag_sideviewCLEAN2400



Geometrie

Uno degli obiettivi della HD4 era migliorare le performance sui terreni più ripidi e tecnici. La Mojo HD e la Mojo 3 hanno molti punti in comune a livello geometrico, con la HD4 abbiamo voluto spingerci oltre, creando un maggiore gap tra i telai a livello di capacità di affrontare i terreni più estremi. Abbiamo testato molti prototipi per trovare il perfetto angolo sterzo, lunghezza e reach della bici. Abbiamo girato su terreni diversi con biker e tester diversi per trovare la migliore soluzione. Un angolo sterzo di 64.9° risulta in una migliore trazione sule sezioni in contro pendenza e maggiore “piega” in curva. Associato ad un reach maggiore ogni biker ha lo spazio che serve per trovare il giusto assetto in tutte le condizioni.

ibis-hd4-geo

DTP_6446

Reach

Abbiamo visto molti clienti in questi anni scegliere una misura più grossa di quella che indicavamo. Sulla HD4 abbiamo aumentato il reach di poco più di una taglia. Abbiamo provato diverse lunghezze per allungare il reach rimanendo su un incremento che ci permette di avere un buon bilanciamento senza andare troppo lunghi. Il nuovo reach, combinato all’angolo più aperto aumenta il passo garantendo un’ottima stabilità sui terreni più impervi.

HD4_DETAILS_XX1_ENVE_Porkchop_CLEAN2400PXw

Compatibilità telescopici

Come tutti coloro che guidano bici da trail in modo deciso, apprezziamo sempre di più reggisella telescopici a grande escursione. Quelli che ci permettono di “toglierci” la sella da in mezzo alle gambe per affrontare le situazioni più ripide. Abbiamo quindi lavorato per rendere la HD4 compatibile con i reggisella di nuova generazione. Abbiamo abbassato l’altezza del tubo sella di una misura, ad esempio adesso una Large ha un piantone di 17.5”. Abbiamo poi allungato lo spazio interno in basso per ospitare i meccanismi di attivazione. Ciò permette il montaggio di reggisella più lunghi mantenendo la corretta altezza sella. Sui telai M,L e XL quasi chiunque dovrebbe potere utilizzare reggisella da 170 mm mentre sulla Small un 150 mm dovrebbe essere utilizzabile anche per i rider più piccoli.

DTP_6736

DW-Link

Dal punto di vista della cinematica della sospensione, ci piace un sacco come si pedala la HD3. Non abbiamo quindi voluto rivoluzionare l’efficienza della sospensione ma abbiamo lavorato sulla progressività dell’ammortizzatore per dare alla bici una migliore capacità di affrontare i grossi impatti sul terreno più tecnico. Anche l’escursione è cresciuta un pelo, sino ai 153mm. Il telaio è disegnato per ospitare ammortizzatori con serbatoio separato e nonostante tutto, accetta un portaborracce. Non raccomandiamo comunque ammortizzatori a molla.

HD4_DETAILS_XX1_SIDE_DrivetrainCLEAN2400PXw

Escursione

Pensiamo che 6” siano l’escursione che la maggior parte dei nostri rider e clienti necessita su una bici da enduro che rimanga estremamente pedalabile.

Con una escursione maggiore spingeremmo all’utilizzo di forcelle da 180 mm che comporterebbero una diversa struttura del telaio e lo “spostamento” della bici in una diversa categoria di utilizzo. Il rapporto di leva variabile può risultare in una sensazione di maggiore escursione alla ruota o esattamente l’opposto. Con il DW-Link la bici non si “pianta” mai a metà dell’escursione garantendo una guida più consistente e prevedibile. Inoltre ciò ci permette di abbassare il movimento centrale a tutto vantaggio della guidabilità.

Ibis HD4 XX1
Ibis HD4 XX1
Ibis HD4 X01
Ibis HD4 X01

Prezzo e disponibilità

Il telaio della HD4 costa 3.380 € con ammortizzatore FOX “Standard”* e 3.709 € con X2. Le prime consegne sono previste per fine giugno in piccole quantità.

* il nuovo ammortizzatore sarà svelato il 13 giugno.

Info: www.ibiscycles.com/bikes/mojo_hd4