L’alimentazione per le uscite più lunghe: i pareri degli atleti




Con la stagione più calda è ancora più fondamentale sapersi alimentare bene per affrontare un’uscita impegnativa, che sia essa un allenamento pre-gara o una pedalata da semplice appassionato. Eravamo curiosi di sapere come si comportano in questa circostanza gli atleti abituati ad affrontare un’intera stagione di gare, perciò lo abbiamo chiesto a loro. L’avere interessato diverse discipline della mountain bike ha un preciso significato, visto che la diversità di approccio all’alimentazione oltre a sorprendere potrà essere anche di stimolo per migliorarsi. Vediamo quindi cosa ne pensano.

 

 

Claudia Andolina Granfondo

Nelle uscite di allenamento di lunga distanza mangio barretta Energy Long Races e Mini Energy della Ethic Sport (Linea tecnica), mio sponsor.

 

andolina

 

arduino

 

Mattia Arduino Enduro

Purtroppo lavorando le uscite lunghe sono proprio rare, le riesco a fare d’inverno con gli sci d’alpinismo. In bici sono proprio rare, comunque non uso gel o prodotti particolari, vado di frutta secca e banane. Nella borraccia invece uso i prodotti della Pentapower, una ditta di Cuneo che produce sali molto leggeri da digerire.

 

Simone Arici Endurance/Granfondo

Nelle uscite lunghe utilizzo gel e carboidrati liquidi della High5. Ogni tanto per cambiare un po’ mangio della normalissima purea di frutta (in ogni supermercato ci sono delle monoporzioni tascabili di diverse marche). Anche se la cosa migliore resta la crostata di frutta senza burro della mamma.

 

arici

 
bertolini
 

Gioele Bertolini – XC/Granfondo

Di solito uso del pancarrè con la marmellata, una banana e nell’ultima ora un gel per aiutarti negli ultimi sforzi.

 

Simona Bonomi Granfondo

Negli allenamenti (molto rari purtroppo) uso barrette normalissime. In gara uso barrette e integratori della Ethic Sport ogni 45 minuti più o meno.

 
bonomi
 
buono
 

Vito Buono Granfondo

Negli allenamenti ma soprattutto nelle gare molto lunghe uso prepararmi dei paninetti al latte con miele o marmellata, accompagnati da qualche barretta con carboidrati della EthicSport.

 

Carlo Caire Downhill

Non faccio molte uscite lunghe. Diciamo che quando faccio fondo i primi mesi di inverno faccio massimo 3 ore /3 ore e 30. Comunque prima mangio pasta in bianco con formaggio e un frutto. E durante l’allenamento mangio una barretta energetica.

 
caire
 
calvetti
 

Serena Calvetti XC/Granfondo

Di solito utilizzo barrette di frutta (tipo la “Fruit Bar” di ProAction) per le uscite sopra le tre ore. Parto con una borraccia di sali e poi al bisogno la riempio con acqua delle fontane! In inverno durante le uscite lunghe mangio anche qualche paninetto con marmellata, oltre alle barrette. I gel invece li prendo solo in gara, in allenamento mai.

 

Tiziano Carraro Endurance

Nel mangiare si va dal paninetto dolce al salato, dalla minestrina facile da ingerire…sali ma non molti, acqua tanta. Tra poco proverò un prodotto che si chiama h24 Herbalife

 
carrro
 
cattaneo
 

Johnny Cattaneo XC/Granfondo

Nei periodi non troppo caldi vado di paninetti al latte con prosciutto, paninetti con ricotta e marmellata o ricotta e fichi quando fa un po’ piú caldo nelle prime 3 ore di allenamento. Poi barrette ai cereali e gel fino alla fine della distanza.

 

Giovanni Chiaiese Granfondo

Colazione: latte di avena, proteine Whey a rapido rilascio, una ciotola fatta da un mix di avena, cereali integrali, musley, semi di chia, frutta secca, una banana, caffè doppio!!!

Durante:  2 panini, 40 grammi  di prosciutto cotto + Philadelphia -se faccio lavori intensi aggiungo olio Mct, 2 panini 40 grammi miele/frutta secca (noci-mandorle-nocciole), bacche di Goji, se faccio intensità anche qui aggiungo olio Mct (acidi grassi a catena media) 2 gel Gu Energy Gel che tengo sempre con me per “scorta” nel caso dovessi sentire un calo della prestazione, o all’occorrenza circa 15 minuti prima di una ripetuta intensa. Quando la temperatura è molto calda utilizzo nella borraccia 40 grammi di Gu Electrolyte, un mix di carboidrati e sali minerali.  Al rientro subito 2 misurini di Gu Recovery Drink.

 
chiaiese
 chinucci  

Pietro Chinucci Enduro

Di solito durante gli allenamenti “lunghi” preferisco prepararmi piccoli panini all’olio con marmellata o più preferibilmente miele. A volte però non avendo tanto tempo a disposizione per prepararli e soprattutto perché sono molto buone, uso barrette ProAction accompagnate sempre in borraccia da Mineral Plus, un reidratante molto buono sempre della ProAction.

 

Francesco Colombo Downhill

Difficilmente faccio uscite lunghe, di inverno però arrivo a fare 3 ore e mezza e di solito cerco di mangiare sano e leggero prima (esempio una pasta in bianco). In bici mi porto una barretta per eventuale necessità ma non ne faccio quasi mai uso. Poi mi porto sempre acqua e sali.

 colombo
 dei tos  

Andrea Dei Tos XC/Granfondo

Cerco di partire già con una buona colazione o con un pranzo sostanzioso, e inizio a mangiare durante l’allenamento dopo le 2 ore e mezza /3 ore. Mi porto semplicemente delle barrette a base di carboidrati della ProAction, che sponsorizza la mia squadra, le Fruit Bar. Se fa caldo parto con i sali Mineral Plus nella borraccia e magari una busta degli stessi sali minerali per la seconda borraccia. In inverno invece solamente acqua.

In questo modo riesco a fare anche 5 ore senza problemi. Ora ho 28 anni e mi basta, ma ricordo che fino a qualche anno fa dovevo mangiare molto di più e partire già dalla prima ora ad alimentarmi, pena arrivare a casa a stento! Ora ho molta più resistenza e consumo meno, ho più riserve di energia, ma durante la giornata mangio comunque molto di più di una persona normale.

 

Eleonora Farina – Downhill

Non pedalo per tantissime ore. Faccio enduro per allenarmi e allora mi porto frutta secca e molta acqua, non mi piacciono tanto gli integratori. Preferisco il limone!

 
farina
 farnisi  

Mirko Farnisi Granfondo

Durante i lunghi assumo barrette energetiche ad elevato contenuto di carboidrati inoltre nella mia borraccia diluisco un preparato contenente sali minerali maltodestrine, cosi da avere un contenuto energetico bevuto a piccoli sorsi. Uso la linea Ethich Sport che è abbastanza completa e buona.

 

Damiano Ferraro Granfondo

Solitamente uso i prodotti del nostro sponsor SIS quindi porto sempre con me le loro barrette, possibilmente non quelle alla banana perché fatico a digerirle, però spesso e volentieri mi porto anche i classici panini al latte riempiti con marmellata e Philadelpia o prosciutto/Philadelpia. Comunque per me rimane sacra la pausa durante la distanza con il classico panino al prosciutto crudo o crostata alla marmellata abbinata alla Coca-Cola. In borraccia invece porto sempre acqua.

 ferraro
 ferritto  

Luigi Ferritto – XC/Granfondo

Generalmente prima di un allenamento lungo in bicicletta, che svolgo prevalentemente in mtb e la mattina, mangio, circa 1 ora e mezza prima, del pane con Nutella, assumo una bustina di Carnifast Plus e una tazzina di caffè. Durante l’allenamento, per abituare il fisico, a resistere ad eventuali crisi, non assumo niente, mentre al ritorno mangio una barretta della Pro­Action Pro­Muscle Zero bar, per reintegrare le proteine e assumo una bustina di Adiuliver Plus.

 

Mara Fumagalli – XC/Granfondo

Per la lunga distanza io in genere 2/3 ore prima dell’allenamento carboidrati, personalmente preferisco pasta di kamut o integrale perchè più facile da digerire rispetto alla normale o dell’avena o del farro, insomma tendo a variare, dipende dai giorni. In allenamento barrette con frutta disidratata se faccio proprio 5 ore altrimenti solo gel. La sera proteine con carne bianca e verdura a volontà.

 fumagalli
 
gaddoni
 

Elena Gaddoni Granfondo

Nelle uscite lunghe solitamente mangio panini col prosciutto cotto, frutta secca e al massimo una barretta energetica Carbo Ke Forma. Poi gel nella ultima ora e mezza. E BCAA in tasca!

 

Nunzia Gammella  Granfondo

Di solito uso prodotti della Enervit tipo il PowerTime a base di frutta secca… Oppure similari, altrimenti gel.

 
gammella
 
konvisarova
 

Kristina Konvisarova Granfondo

Di solito uso le barrette Keforma con riso e mandorle, molto buone e leggere. Anche barrette con frutta secca. Nella prima parte mangio mezza banana e successivamente barrette. Se c’è pane a casa mi preparo panini con marmellata o miele.

 

Tony Longo Granfondo

Nelle uscite lunghe, come liquidi assumo sali e maltodestrine sciolti in borraccia. I primi se abbastanza caldo, le seconde se faccio allenamenti ad alta intensità. Come cibi solidi prediligo barrette energetiche di qualunque tipo, ma talvolta anche piccoli panini a base di prosciutto e marmellata o qualche volta mi faccio io stesso in casa delle barrette di riso.

 longo
 
dlupato
 

Denny Lupato Enduro

Nelle uscite lunghe di solito mangio dei paninetti al latte che mi preparo a casa prima di uscire, di solito con marmellata. Raramente invece mangio anche qualche barretta.

 

Giuliana Massarotto Endurance

Avendo un’assimilazione lenta del cibo posso resistere a lungo senza mangiare ma ho imparato sulla mia pelle che è meglio alimentarsi anche poco ma regolarmente per non incorrere in spiacevoli inconvenienti fisici, quindi mi sono imposta di assumere cibo e bevande spesso anche se in minime quantità. Premetto che la mia dieta è vegetariana e che mastico molto il cibo quindi ciò influisce sulla scelta degli alimenti.

In base al clima e alle temperature determino la quantità del cibo da ingerire. Se fa freddo bevo poco e mangio più frutta secca (mandorle, anacardi, arachidi, frutta disidratata), biscotti, pezzi di barrette alla frutta o cioccolato, banane…in modo da tenerli in bocca e masticarli lentamente. Se fa caldo prediligo frutta fresca (mele, pesche, albicocche) oppure barrette alla frutta o croccantini di frutta secca e miele e bevo bevande con sali o zuccheri in maggior quantità. Non mi affido a dei marchi in particolare.

 massarotto
 minervino  

Lucia Minervino – XC/Granfondo

La mia alimentazione è molto classica soprattutto per gli allenamenti lunghi. Due ore prima mangio pasta possibilmente integrale, in bianco o con le verdure.

E dopo ovviamente carne bianca alla piastra ed insalata!!

 

Anna Oberparleiter XC/Granfondo/Enduro

Solitamente mi porto dietro una barretta energetica della ProAction. Io preferisco quelle alle noci o all’albicocca!

 
oberparleiter
 pastore  

Chiara Pastore Enduro

Nel corso di lunghi allenamenti generalmente ho l’abitudine di portarmi dietro delle marmellatine, delle barrette energetiche e Carbosnack che sono dei gel contenenti carboidrati e zuccheri specifici per gli sforzi di lunga durata. Inoltre mi fermo sempre una o due volte per caffè e Coca-Cola.

 

Nicholas Pettinà XC/Granfondo

Per quanto riguarda le uscite lunghe io spesso mangio classici panini. All’interno chi più ne ha più ne metta. Quindi passo dalla classica marmellata, fatta in casa, alla frutta secca con il miele. Pochi affettati. Preferisco molto alimenti più naturali possibili, come la marmellata fatta in casa. Qualche volta porto 1 uovo sodo o dei cereali, che mangiati con calma insieme all’acqua riempiono lo stomaco e levano il senso di fame.

Tengo magari le cose più dolci per l’ultima ora di fatica, così da alleviare un po’ lo sforzo.

Una borraccia d’acqua e una di sali molto spesso.

Le barrette le uso più raramente, ma sopratutto in gara perchè sono molto più comode da portarsi in giro e da aprire.

 pettinà
 porro  

Samuele Porro Granfondo

Solitamente mi porto dietro delle barrette energetiche, le mie preferite sono le Energy Long Races e le Mini Energy della Ethic Sport. Le prime sono a base di cereali con la particolarità di avere Alanina e Glutammina, le seconde sono una bomba perché composte al 100% da frutta disidratata come fichi, datteri, papaya. Ogni tanto assumo anche dei gel con caffeina, per ritrovare un po’ di lucidità sul finale.

 

Fabian Rabensteiner XC/Granfondo

In allenamento uso dei sali minerali in borraccia e barrette della Sis, barrette con avena e frutta secca o anche panini con marmellata o formaggio.

 
frabensteiner
 lrabensteiner  

Lisa Rabensteiner XC/Granfondo

Durante gli allenamenti preferisco un’alimentazione più naturale possibile invece di cose chimiche! Nella boraccia metto acqua con un pizzico di sale e un goccio di sciroppo di lampone o sambuca fatto in casa! Invece di barette mangio uvetta, fichi, datteri e mandorle.

 

Juri Ragnoli Granfondo

Durante le lunghe uscite gli alimenti che assumo sono 2 tipi di barrette ripiene fatte in casa: il primo è a base di fiocchi di avena, farina integrale, miele ripiene di datteri frullati (in alternativa fichi). Il secondo tipo di barrette, ancor più energetico, contiene anche mandorle tritate nell’impasto e sono ripiene di crema di nocciole. E quando fa caldo sali minerali nella borraccia.

 ragnoli
 raimondi  

Matteo Raimondi Enduro

Beh per me è importantissimo alimentarsi circa un’ora prima di cominciare l’allenamento con un po’ di frutta, frutta secca e del pane con la marmellata. Poi mentre pedalo cerco sempre di bere almeno una borraccia (500ml) di acqua ogni 60 minuti, e poi quando viene fame mangio barrette a base di cereali e frutta secca non ricoperte e facili da digerire, uso prevalentemente Enervit o prodotti +Watt. Quando la stanchezza si fa davvero sentire assumo i gel concentrati o gelatine +Watt.

 

Loris Revelli Downhill 

Solitamente mangio pasta prima di andare e poi qualche barretta e acqua.

 
revelli
 righettini  

Andrea Righettini – XC

Per le uscite fino a tre ore e mezza rimango più sui liquidi piuttosto che alimenti solidi. Quindi mi porto dietro uno-due gel Racer. Se faccio qualcosa di ancora più lungo mi porto una barretta e una banana o un paio di paninetti con la marmellata.

 

Pamela Rinaldi Granfondo

Quando fa freddo mi porto dietro barrette alla frutta Ethic Sport e gel della Agel. In estate frutta energizzata tipo Sport Fruit sempre della Ethic Sport o +Watt e gel della Agel.

 rinaldi
 rossin  

Laura Rossin Enduro 

Quando faccio allenamenti lunghi in enduro mi fermo a metà e faccio un semi pranzo con un panino al prosciutto o un piatto di pasta! Se invece vado filata, una classica banana e una barretta agli arachidi (è una bomba, si chiama “MORDICCHIO” ) e poi tengo duro e faccio pranzo a casa. Per allenamenti brevi su strada se è proprio necessario un gel alle maltodestrine o una barretta ai cereali e ne ho di avanzo. Comunque io sono una che preferisce mangiare il necessario giusto per non finire le energie e poi fare pranzo a casa. Per non avere sbalzi glicemici o mettere in disordine lo stomaco!

 

Pasquale Sirica XC/Granfondo

Preferisco utilizzare prodotti naturali come panini integrali da 30 grammi con miele o marmellata. Oppure barrette Power Crunck della Enervit.

 sirica
 teocchi  

Chiara Teocchi XC 

Se posso preferisco utilizzare alimenti semplici e naturali come frutta, per esempio banane, oppure pane e marmellata o pane e prosciutto. Nel caso mi porto anche barrette e gel che però uso raramente.

 

Andrea Tiberi XC

Non ne faccio tanti ormai di allenamenti molto lunghi. Comunque quando mi capita di solito c’è una pausa “obbligatoria” per cappuccino e cornetto… Poi per il resto più che altro barrette nella misura di una ogni 3/4 d’ora dopo la prima ora e mezza. Raramente mi capita di stare in giro più di 5 ore, in questi casi mi preparo anche dei piccoli panini con marmellata o prosciutto e formaggio. Soprattutto acqua da bere, quando fa molto caldo mi porto dietro delle bustine di sali per reintegrare.

 tiberi
 veronesi  

Daniela Veronesi Granfondo

Io sono un po’ atipica perchè quando faccio le lunghe distanze (4/5 ore) c’è il rito del bar. Quindi mi mangio un piccolo panino e bevo un succo di frutta o un caffè. Quando invece mi alleno con lavori specifici provo gel e prodotti specifici che utilizzerò poi in corsa. In inverno uso una bustina di NEP cioè un mix di frutta secca.

 

Johannes Von Klebelsberg Downhill

Quando mi alleno preferisco per la colazione latte e cereali Kellogs classici. Per pranzo la pasta al pomodoro fresco, un po’ di mozzerella e basilico, un piatto di insalata mista e per dessert uno Snickers o Bounty. Per l’energia bevo da poco tempo 28 Black con un mezzo litro di acqua frizzante! 28 Black é un energy drink a base naturale con un gusto fruttoso.

 von klebelsberg

 



Share this:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *