Intervista a: Simona Bonomi



Ha iniziato con il corsa su strada, per poi passare al cross country e approdare poi anche alle granfondo, dove Simona Bonomi ha dimostrato di aver trovato un ottimo feeling con le gare di durata. Lo dimostrano i tre titoli italiani conseguiti nella categoria Amatori negli ultimi tre anni, oltre ad aver sfiorato più volte il podio assoluto. Un podio che ormai è sempre più nel mirino dell’atleta bergamasca.

12980430_10154017883874000_341574267_n

Età: 28.

Vive a: Bergamo.

Musica preferita: rock-pop.

Hobby: passeggiate in montagna.

Percorso preferito: nessuno in particolare.

simo3

MTB-VCO: Ciao Simona, sappiamo che tu in realtà nasci come stradista. Quando e perché hai cominciato ad andare in mountain bike?

Simona Bonomi: Ho cominciato ad andare in mtb quattro anni fa per puro caso, seguendo il mio ragazzo di allora che correva e da lì mi sono appassionata.

MBV: Qual è stata la tua prima gara in mtb e com’è andata?

SB: Una gara di XC in una giornata invernale con freddo, acqua e persino la neve. Non penso neanche di averla finita!!!

13014869_10154017883959000_1360653097_n

MBV: Negli ultimi due anni hai sfiorato il podio assoluto ai Campionati Italiani Marathon ma hai vinto comunque il titolo di categoria negli ultimi tre anni. Ci racconti brevemente com’è andata alla Marathon dei Colli Albani?

SB: Ci scherzo spesso sulla mia maledizione del quarto assoluto ai Campionati Italiani Marathon! La gara di Nemi è andata benissimo nonostante arrivassi da un periodo in cui non ero in forma e soprattutto avevo perso fiducia nelle mie capacità ma sono comunque riuscita a riconfermarmi per la terza volta vincendo tra le Donne Amatori. Ho corso partendo forte dal primo km, cercando di prendere subito un buon vantaggio e poi di amministrarlo ed arrivare alla fine, e ci sono riuscita. Mi sono proprio divertita!

MBV: Qual è stato, invece, il momento più brutto della tua passata stagione?

SB: Il periodo più brutto è stato verso maggio quando una macchina mi ha investita durante un allenamento in bici. Fortunatamente non mi sono fatta male seriamente ma i traumi mi hanno rallentato molto e da lì ho cominciato a dubitare di me ed andare sempre meno.

image3

MBV: Oltre alle granfondo quest’anno ti abbiamo visto partecipare anche a gare XC, con ottimi risultati. Pensi che quest’anno ti dividerai tra granfondo e XC?

SB: Quest’anno ho già fatto due gare XC con ottimi risultati. Proverò a correre anche ai Campionati Italiani, anche se so che non rispecchiano le mie qualità e soprattutto sto seguendo una preparazione improntata più sulle gare marathon.

MBV: Normalmente quanto tempo dedichi all’allenamento?

SB: In settimana lavorando faccio solo uscite di un’ora e mezza, massimo due, in cui cerco di fare più lavori di qualità possibile, mentre nel week end allenamenti lunghi o gare. Ho avuto anche la possibilità di fare qualche distanza al mercoledì approfittando di un periodo calmo al lavoro.

MBV: Ci descrivi la bici che stai utilizzando in questa stagione?

SB: Sto usando una Specialized Era S-Works. Una biammortizzata con forcella RS1 Brain che Specialized ha studiato appositamente per la conformazione del corpo femminile. L’ho usata in anteprima già l’anno scorso e sono riuscita a creare un feeling perfetto già da subito potendo migliorare molto in discesa. È  una bici fantastica!

image2

MBV: Quali obiettivi ti poni per quest’anno?

SB: Divertirmi e fare nuove esperienze! Quest’anno oltre ai Campionati Italiani, a cui puntiamo come squadra, voglio fare nuove esperienze per divertirmi e superare i miei limiti senza guardare al risultato. Per questo motivo ho già partecipato ad una sei ore la scorsa settimana ad Alassio (e non sarà l’ultima!) e ad agosto farò una gara a coppie. Più avanti spero di riuscire a partecipare ad una gara a tappe!

MBV: Grazie dell’intervista Simona ed in bocca al lupo per la tua nuova stagione agonistica!

SB: Grazie mille!

image1

Summer Sale wk28 - 728x90  
 
 

Share this:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *