In test: WTB WeirWolf

    WTB offre un’ampia scelta di manopole nel suo catalogo di componenti. Abbiamo avuto l’opportunità, questa volta, di testare le WeirWolf.

     

    Descrizione

    Progettate per un utilizzo che spazia dal cross country all’all mountain, le manopole WeirWolf sono caratterizzate da una superficie che si ispira molto all’omonimo modello di copertura di WTB, quindi con numerosi rilievi per aumentare il grip.

    DSCN1912

    Hanno una lunghezza di 135 mm per un diametro abbastanza ampio di 35 mm, per cui si adattano bene a quei biker che hanno una mano medio/grande. La superficie è realizzata con una base in Kraton mentre il contatto è in gel.

    _DSC0020

    Disponibili nei colori Black/Grey, Black/Red, Clear/Black. In vendita al prezzo di € 9,49.

     

    Info: www.wtb.com

    Distributore per l’Italia: www.matra.tv.it

     

    Il test

    Le WTB WeirWolf sono manopole senza collarini di bloccaggio. In fase di installazione è bastato un minimo di energia per infilarle a manubrio, nel caso potrete aiutarvi bagnando l’interno con dell’alcol. Una volta in sede, le WeirWolf mantengono molto bene la loro posizione, non abbiamo infatti mai avvertito eventuali rotazioni in corsa.

    _DSC0017

    La caratteristica conformazione della superficie, che ricorda davvero le coperture WeirWolf di WTB, fornisce un ottimo feeling al palmo della mano e anche in presenza di bagnato le manopole aderiscono molto bene. Il diametro dell’impugnatura non è sicuramente dei più contenuti e anche se in questi casi si entra nel campo delle preferenze personali, sicuramente vi si troveranno molto bene coloro che hanno delle mani di dimensioni medio/grandi.

    _DSC0019

    Anche il comfort offerto è notevole e parlando di manopole non è sicuramente da sottovalutare questa caratteristica. In definitiva, delle ottime manopole per un utilizzo xc/trailriding.