In test: Ufo Plast Airbase




Ricerca di stile, scelta del materiale e una meticolosa attenzione alla qualità, sono i tre fattori sui quali si basa la filosofia produttiva di Ufo Plast, l’azienda toscana che da circa 40 anni è impegnata nella produzione di abbigliamento nel settore motociclistico e da diverso tempo anche nel ciclismo, in particolare in ambito downhill, enduro e BMX. Nel suo catalogo troviamo infatti caschi, protezioni, maschere, capi di abbigliamento, compresa una interessante linea di guanti, tra cui abbiamo avuto modo di provare il modello Airbase.

DSC_2948

Descrizione

I guanti Airbase sono caratterizzati dalla parte dorsale interamente realizzata in “Airnet”, un materiale tecnico altamente aerato con l’obiettivo di conferire al prodotto una elevata traspirabilità e ventilazione.

DSC_2949

Il palmo è realizzato in clarino mentre le parti restanti sono in Spandex per favorire i movimenti, a favore del comfort. Il dito indice e medio sono dotati di riporti in silicone a favore del grip, mentre tutte le dita sono caratterizzate da alcuni micro fori nella parte interna per consentire il deflusso dell’aria.

DSC_2956

Gli Airbase vengono offerti nei colori bianco/nero con inserti rossi, bianco/nero con inserti grigi e grigio/nero con inserti verdi. Disponibili nelle taglie S/8, M/9, L/10, XL/11, in vendita al prezzo di € 57,00.

Info: www.ufoplast.com

Il test

La calzata degli Airbase è abbastanza aderente, al punto che all’inizio possono sembrare stretti ma non è così, visto che già dopo i primi utilizzi li abbiamo trovati aderenti come una seconda pelle ma altrettanti comodi. La leggerezza di questi guanti è esemplare, complice il dorso dalla elevata aerazione, caratterizzato anche da due feritoie, ma anche per la presenza di alcuni micro fori strategici posizionati sul palmo e sulle dita.

DSC_2952

La chiusura è garantita da una linguetta a velcro dotata di rilievi gommosi che ne facilitano la presa anche in condizioni di bagnato. Una volta chiusi, il comfort è garantito dal polsino dotato di un bordo molto morbido che va anche a favore della durata.

DSC_2940-2

La presa al manubrio fornisce un ottimo feeling. Non abbiamo mai avvertito fastidiosi scivolamenti, neanche in presenza di pioggia, e lo stesso vale per i polpastrelli sulle leve dei freni, per la presenza su dito indice e medio dei riporti in silicone. Risulta comodo, infine, che i polpastrelli siano touch sensitive, facilitando l’utilizzo di uno smartphone o GPS senza togliere il guanto.

DSC_2951

Gli Airbase rappresentano indubbiamente un prodotto di elevata qualità costruttiva. Hanno resistito molto bene ai diversi lavaggi ai quali sono stati sottoposti e si sono dimostrati sul campo degli ottimi guanti per un utilizzo trail-riding/all-mountain/enduro. Chi possiede, inoltre, una moto da cross li troverà doppiamente utili dal momento che Ufo Plast li consiglia anche per un utilizzo in tale ambito.

DSC_3119

Share this:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *