In test: Source Fuse 8L

Era da un po’ di tempo che non ci capitava di provare i prodotti dell’azienda israeliana Source Outdoor, specializzata nella produzione di sistemi di idratazione. Ne approfittiamo, quindi, per proporvi il test dello zaino Fuse 8L.

_DSC8723

Descrizione

Caratterizzato da una capacità di carico pari a 8 litri, il Fuse 8L è uno zaino di medio volume, progettato quindi per quelle uscite di breve/media durata, diciamo dell’ordine di 2/3 ore.

_DSC8727

E’ realizzato in nylon Rip-stop 70D, con lo schienale costituito da schiuma porosa e dalle caratteristiche traspiranti. Gli spallacci sono un po’ meno imbottiti, con quello destro che integra il cappuccio per il boccaglio della sacca idrica.

_DSC8730

La cintura sternale, regolabile in altezza oltre che nella tensione, integra anche un fischietto, mentre quella in vita può essere all’occorrenza rimossa.

_DSC8733

Oltre al vano dedicato alla sacca idrica, dotato di rivestimento interno isolante, il Fuse 8L si compone di tre scomparti.

_DSC8735

Quello principale è in grado di contenere una giacca o altri strumenti voluminosi. Al suo interno è presente, inoltre, una tasca a rete con zip e una fascia a velcro per una mini pompa.

_DSC8823

Il vano intermedio è adatto a contenere oggetti più piccoli, come una camera d’aria. Comprende, inoltre, una tasca interna, con chiusura a velcro e interni felpati, per il trasporto di uno smartphone.

_DSC8822

Il vano più piccolo è costituito dallo Storeganizer interno, ovvero una serie di 4 tasche, di cui una a rete e con zip, ed un gancio per le chiavi.

_DSC8821

Sui fianchi dello zaino sono presenti, inoltre, due tasche aperte in tessuto.

_DSC8825

Non mancano, infine, degli utili inserti riflettenti sia anteriormente che posteriormente.

_DSC8734

Quello posteriore, inoltre, può essere utilizzato anche come gancio per una luce. Il Fuse 8L, infine, è compatibile con la Rain Cover di Source in vendita separatamente al prezzo di € 15,00.

_DSC8720

La sacca idrica, in dotazione allo zaino, è una Widepac da 2 litri di capacità e da noi già testata in passato. Essendo una Widepac, ha le stesse caratteristiche costruttive delle sacche idriche di tale gamma del marchio israeliano. E’ caratterizzata, quindi, dalle tre diverse tecnologie proprie del marchio Source: Glass Like, Grunge Guard e Taste Free.

_DSC8818

La tecnologia Glass Like rende il materiale molto più liscio del comune poliuretano, favorendo l’auto pulizia del sistema. Con la Grunge Guard viene inibito, invece, lo sviluppo di batteri sulle superfici del serbatoio e del tubo per l’intera durata di vita del sistema. Questo tipo di tecnologia utilizza un agente anti microbico approvato dalla FDA (Food and Drug Administration – Ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione dei prodotti alimentari e farmaceutici) e registrato dalla EPA (Environmental Protection Agency – Agenzia degli Stati Uniti per la protezione dell’ambiente). La tecnologia Taste Free, infine, garantisce il mantenimento della purezza del liquido, evitando quel fastidioso sapore di plastica.

_DSC8813

Il peso da noi rilevato del Fuse 8L, esclusa la sacca idrica, è stato di 470 grammi. E’ disponibile nei colori Light Blue e Burgundy ed è in vendita al prezzo di € 60,00.

Info: sourceoutdoor.com

Il test                                                                                                                                                              di Ivana Murace

Il Fuse 8L è uno zaino estremamente leggero nonostante la costruzione che, seppure preveda una capacità di carico ridotta, offre comunque degli scomparti ben sfruttabili e in modo da tenere ben in ordine tutto il necessario per un’uscita di breve o media durata.

_DSC8749

I materiali utilizzati offrono una qualità elevata, non solo relativamente allo zaino ma anche per la sacca idrica in dotazione, una Widepac che abbiamo già avuto modo di testare nelle diverse sue versioni, apprezzandone la costruzione a triplo strato e i trattamenti antibatterici e superficiali.

_DSC8815

Una sacca caratterizzata da un’ampia apertura che rende facilmente accessibile il suo interno, agevolando sia il rifornimento che la sua pulizia e asciugatura. La superficie interna è molto lucida ed è completamente inattaccabile dalle macchie, anche dopo l’uso di bevande energetiche aromatizzate. La Widepac, inoltre, non assorbe neanche il gusto delle bevande energetiche, cosa che la rende utilizzabile con integratori di gusto diverso senza mai avvertire alcuna combinazione di sapore.

Il tubo sfoggia un sistema di rimozione rapida dal fondo della sacca senza provocare alcuna fuoriuscita di liquido, in tal modo è possibile staccarlo dalla sacca e lasciarlo in posizione nello zaino durante la rimozione della sacca per il rifornimento. Utile anche la presenza del cappuccio protettivo del boccaglio, perfettamente integrato allo spallaccio sinistro dello zaino, ma che può essere spostato anche su quello destro. In ogni caso risulta di facile uso oltre che molto utile ad evitare che il boccaglio raccolga lo sporco in corsa oppure quando ci si ferma e si appoggia lo zaino a terra.

_DSC8814

Il Fuse 8L offre due generose imbottiture per lo schienale, separate da una sorta di canale che aiuta a convogliare l’aria in corsa e ridurre l’accumulo di sudore. Gli spallacci sono un po’ meno imbottiti, ma il loro disegno ed il sistema di ritenzione e stabilizzazione, con le fasce sia sul petto che in vita, consente al biker di qualunque taglia un fissaggio molto confortevole. Interessante anche la possibilità di rimuovere le fasce in vita, seppure noi lo faremmo solo per un utilizzo dello zaino non in sella.

_DSC8729


Nonostante le dimensioni contenute, questo zaino offre ben tre scomparti con chiusura a zip, ben studiati in modo da organizzare al meglio il posizionamento di tutta l’attrezzatura. Si è rivelata molto utile la tasca prevista per il telefono cellulare, che grazie all’interno in tessuto morbido, ne garantisce la protezione anche in caso di urto accidentale. Molto pratico, invece, lo Storeganizer, ovvero il vano più piccolo ma caratterizzato da diverse tasche dove è possible riporre gli oggetti di dimensioni inferiori, oltre che assicurare le chiavi al gancio, in modo da non rischiare di perderle.

_DSC8736

Le zip esterne, caratterizzate da un grande occhiello, sono state pensate per un utilizzo con i guanti ed in effetti si sono rivelate molto facili da utilizzare senza avere necessariamente le mani nude.

_DSC8752

Si sono rivelate molto utili anche le due cinghie laterali di ritenzione, che servono a compattare gli ingombri dello zaino nel caso non vi siano particolari esigenze di trasporto.

_DSC8750

Il Fuse 8L ha dimostrato sul campo un’eccellente comfort d’uso, oltre che una buona stabilità in corsa anche a pieno carico. Anche la qualità costruttiva si è dimostrata di pari livello, visto che dopo gli oltre tre mesi di frequente utilizzo lo zaino non mostra ancora alcun segno degli strapazzi subiti. Tutte queste caratteristiche, insieme al prezzo particolarmente contenuto, lo rendono una scelta sicura per tutte quelle uscite di breve o media durata.

IT - 728x90

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here