In test: Selle Italia Novus SuperFlow L




Lo scorso anno Selle Italia ha presentato una serie di novità. Tra queste, il produttore italiano di selle di elevata qualità ha introdotto degli aggiornamenti per uno dei suoi modelli classici, la Novus, con l’adozione di un ampio canale centrale nella versione SuperFlow. Versione che poi abbiamo avuto in test per un lungo periodo e ora siamo in grado di descrivervi le nostre impressioni.

DSC_7841

Descrizione

La nuova Novus SuperFlow ha ottenuto una maggiore dimensione del canale centrale, che adesso divide la sella dalla punta fino a gran parte della seduta, una particolare conformazione che consente di ridurre la pressione sulle parti sensibili e che Selle Italia consiglia a quei biker che hanno una notevole rotazione pelvica verso la parte anteriore della sella. La forma rastremata del naso, invece, è stata disegnata per ridurre i fenomeni di sfregamento tra interno coscia e fianco della sella.

DSC_7848

La sigla S/L aggiuntiva indica la categoria di misura, rispettivamente S3 oppure L3, dell’idmatch, un sistema ideato da Selle Italia che ha l’obiettivo di individuare la sella ideale per ogni biker in base ai seguenti quattro livelli di parametri:

  • Parametri generali: età, altezza, peso, genere, tipo di utilizzo della sella
  • Distanza intertrocanterica: misura della distanza tra le due grandi tuberosità del femore
  • Circonferenza cosce: rilevata alla radice del gluteo con uno strumento denominato fettuccia metrica
  • Rotazione del bacino: rilevata tramite l’inclinometro pelvico

Ogni idmatch Center di Selle Italia è dotato di appositi strumenti di rilevazione e di uno specifico software in grado di rilevare tutti i parametri necessari. Parametri che vengono poi elaborati per ottenere un risultato finale rappresentato da una delle 6 categorie di misura. Ad ogni categoria di misura corrisponde un gruppo di versioni di selle, facilitando così la scelta finale e rendendola soprattutto più mirata. Maggiori informazioni sul sistema idmatch possono essere reperite qui.

Il rivestimento è in Fibra-Tek e ricopre uno scafo realizzato in Nylon rinforzato in carbonio al 30%. Il carrello è invece in acciaio stabilizzato al titanio 316, con diametro di 7 millimetri.

DSC_7857

Le dimensioni della Novus SuperFlow L sono di 146 mm di larghezza e 278 mm di lunghezza. Il peso da noi rilevato è stato di 230 grammi.

DSC_7842

E’ disponibile nel solo colore nero ed è in vendita al prezzo di € 159.

Info: www.selleitalia.com

Il test

La Novus SuperFlow ha una particolare forma filante, con un’imbottitura che ad un primo utilizzo potrebbe sembrare dura ma in realtà è molto densa e distribuita nei punti giusti. La sua installazione non ha dato particolari problemi, grazie sia al diametro standard del carrello che allo spazio presente tra carrello e scafo.

DSC_9236-2

Con la versione SuperFlow, Selle Italia ha apportato un radicale aggiornamento al modello Novus, uno dei classici di maggior successo del produttore italiano, dotandolo di un canale centrale maggiorato che attraversa interamente la seduta. La particolarità, però, sta nel fatto che il canale centrale arriva a dividere in due anche il naso, cosa che aggiunge maggior flessibilità alla sella dal momento che, in fase di pedalata, il lato destro e sinistro della sella flettono in maniera indipendente, seguendo i movimenti del corpo e garantendo un maggior comfort.

DSC_9237-2

Nonostante la linea molto sottile che appare poco invitante, la Novus SuperFlow si è dimostrata sul campo brillantemente confortevole, avvertendo anche una notevole riduzione della pressione sulle parti più sensibili, con un conseguente drastico calo dei fenomeni di intorpidimento. La generosa lunghezza della Novus SuperFlow consente al biker ampia libertà di movimento nelle varie situazioni che si presentano, mentre il naso leggermente curvato, pur non essendo particolarmente imbottito, fornisce un valido appoggio quando, nell’affrontare una ripida salita, è necessario spostarsi in punta di sella.

DSC_9240

La versione L in test ha una larghezza di seduta un po’ più ampia della versione S, nonostante ciò non ci siamo mai sentiti ostacolati nei movimenti in fuori sella.

DSC_7840

Anche la resistenza all’usura, nei sei mesi di utilizzo, si è mostrata all’altezza delle altre caratteristiche qualitative di questa sella con la quale Selle Italia definisce un nuovo standard per il comfort del biker.

IT - 728x90

Share this:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *