In test: ION Traze Tee Zip Crest + Bikeshort Vertex

    ION, l’azienda leader nella produzione di abbigliamento per sport acquatici e, da qualche anno, entrata anche nella produzione di capi di abbigliamento per mountain bike, ad inizio anno ha presentato la sua nuova linea di abbigliamento, intensificando la sua presenza nel settore. La linea Traze ci aveva colpito in particolar modo per la sua ispirazione al surfing ed avevamo chiesto di provarla. ION ci ha accontentati, inviandoci un completo maglia/pantaloncini che abbiamo avuto modo di testare per diversi mesi.

    DSC_2559

    Descrizione

    La linea Traze è stata pensata per chi preferisce un look sportivo con un design ispirato al surfing e con una costruzione in diversi tessuti misti, compreso il Coolmax, con l’obiettivo di offrire funzionalità ad alte prestazioni.

    Partiamo dalla Tee Zip Crest, una maglia a maniche lunghe e chiusura a zip a tutta lunghezza. Ha una vestibilità aderente ma non troppo ed è realizzata con un tessuto misto che combina caratteristiche di traspirazione e asciugatura rapida con la tecnologia Sanitized di ION, un trattamento antimicrobico che ha lo scopo di evitare i cattivi odori causati da batteri o muffe in presenza di umidità o sudore. E’ un trattamento che ION utilizza da tempo nei suoi capi di abbigliamento per sport acquatici.

    DSC_3171

    E’ dotata di tre tasche nella parte posteriore, di cui quella a sinistra è doppia, avendo una piccola tasca aggiuntiva dotata di zip, mentre quella a destra ha un’imbottitura interna in neoprene a protezione di un eventuale telefono cellulare.

    DSC_3156

    DSC_3162

    All’interno del lato anteriore destro della maglia troviamo invece un comodo inserto in microfibra per la pulizia degli occhiali.

    DSC_3173

    A completamento della maglia vi è una serie di piccoli dettagli e stampe riflettenti per fornire maggiore visibilità nelle ore serali.

    I pantaloncini Bikeshort Vertex hanno una vestibilità comoda e sono realizzati in Coolmax traspirante e nylon robusto. Le fibre del tessuto hanno caratteristiche di flessibilità a due vie per consentire la massima libertà di movimento quando si è in sella.

    DSC_3179

    La regolazione in vita è garantita da una fascia a velcro su entrambi i lati, integrata da una cinghia elastica nascosta.

    DSC_3174

    La zona posteriore è dotata di un inserto di rinforzo, elastico e traspirante.

    DSC_3197

    Per garantire, inoltre, la ventilazione sono presenti nell’interno coscia tre piccoli fori per lato tagliati al laser.

    DSC_3182

    La parte anteriore è dotata di due tasche a zip, di cui quella destra ha al suo interno una protezione in neoprene, la stessa di cui è dotata la maglia. Al posteriore troviamo una singola tasca con chiusura a velcro.

    DSC_3188

    Anche i pantaloncini, come la maglia, sono dotati di piccoli dettagli riflettenti per garantire la visibilità nelle ore serali.

    Sia la maglia che i pantaloncini sono disponibili nelle taglie S/M/L/XL/XXL.

    DSC_3201

    La maglia Traze Tee Zip Crest è disponibile nei colori Turkish Blue e Deep Teal, in vendita al prezzo di € 99,90. I pantaloncini Traze Bikeshort Vertex sono disponibili invece nelle colorazioni Turkish Blue, Deep Teal, Blue Danube, Black e Saffron, al prezzo di € 99,90.

    Info: www.ion-products.com

     

    Il test

    Nonostante il taglio aderente, la maglia Tee Zip Crest si è dimostrata molto confortevole da indossare, anche perché ha un grado di aderenza che consente comunque un’ampia libertà di movimento. Si è dimostrata tra le più leggere e traspiranti anche nelle giornate di maggior calore, anche se chiaramente, essendo a maniche lunghe, è una maglia orientata ad un utilizzo con temperature non tra le più elevate, oppure alle alte quote.

    DSC_2565

    Abbiamo apprezzato le cuciture molto morbide sia al collo che ai polsi. Molto comodo e pratico, inoltre, il panno in microfibra integrato nella parte anteriore, una posizione che ha garantito di averlo sempre asciutto e quindi pronto per poter pulire gli occhiali in qualsiasi momento.

    Utile anche la presenza, in una delle tasche posteriori, dell’imbottitura in neoprene che fornisce un’ottimo grado di protezione ad un eventuale telefono cellulare, anche smartphone, una volta riposto al suo interno.

    DSC_2569

    Gli inserti riflettenti su un capo di abbigliamento fanno sempre comodo, anche se si fa mountain biking, visto che prima o poi si è sempre costretti a qualche trasferimento su strada, a volte purtroppo anche nelle ore del tramonto.

    I pantaloncini Bikeshort Vertex, a differenza della maglia, hanno un taglio più ampio, ed è proprio questo contrasto che ci ha colpito. Anch’essi dal taglio morbido, la loro stabilità si è dimostrata al di sopra della media anche nelle uscite più lunghe, grazie alle due fasce a velcro presenti sui fianchi che consentono una pratica regolazione anche in corsa.

    DSC_2573

    Anche la traspirazione, sia statica che dinamica, si è rivelata ottimale, e non si sono mai manifestati odori sgradevoli anche al termine delle pedalate più impegnative.

    Molto funzionali le tasche, pratiche da utilizzare anche quando si è in sella per riporvi, ad esempio, chiavi, soldi o alimenti di rapido consumo. E, a proposito di questo, anche qui troviamo nella tasca destra una comoda protezione in neoprene.

    La qualità di questo completo maglia/pantaloncini si è poi dimostrata tale anche a seguito dei continui lavaggi ai quali sono stati sottoposti entrambi i capi, lasciando inalterate le caratteristiche peculiari del tessuto.