In test: Garbaruk Xtender ST 29-42T




Garbaruk è un’azienda che realizza in Ucraina corone, cassette pignoni e adattatori per queste ultime, tra cui lo scorso autunno ha presentato alcuni nuovi modelli per estendere la nuova cassetta Shimano XT a 11 velocità. Noi invece abbiamo preferito testare un adattatore per cassette Shimano/SRAM a 10 velocità, senza dubbio al momento più interessante vista l’ancora ampia diffusione di cassette di questo tipo ed al tempo stesso il desiderio di molti di passare al monocorona.

_DSC9732

Descrizione

L’Xtender ST 29-42T è costituito da 3 pignoni da 29, 35 e 42 denti e viene quindi offerto come upgrade alla cassetta 10v per coloro che sono interessati a passare dalla trasmissione a doppia corona a quella monocorona. I pignoni sono realizzati in acciaio mentre lo spider che li tiene insieme è in alluminio.

_DSC9739

E’ compatibile con le seguenti cassette pignoni:

  • Shimano SLX (CS-HG81-10 11-36)
  • Shimano XT (CS-M771-10 11-36) cassette
  • SRAM PG 1030 (11-36)
  • SRAM PG 1050 (11-36)

Se consideriamo le cassette Shimano XT o SLX 11-36T, aventi i pignoni  11-13-15-17-19-21-24-28-32-36T, l’Xtender va a sostituire i tre più grandi ottenendo come risultato la seguente cassetta: 11-13-15-17-19-21-24-29-35-42. Nel caso, invece, delle cassette SRAM PG 1030 o PG 1050 11-36T, aventi i pignoni 11, 13, 15, 17, 19, 22, 25, 28, 32, 36T, l’Xtender andrebbe a sostituire i tre più grandi ottenendo come risultato la seguente cassetta: 11-13-15-17-19-22-25-29-35-42.

_DSC9736

Il peso da noi rilevato è stato di 188 grammi, in linea quindi con quanto dichiarato dal produttore.

L’Xtender ST 29-42T è disponibile con lo spider di colore nero o rosso. E’ in vendita al prezzo di € 99,00.

Info: garbaruk.com

Il test

Il montaggio dell’adattatore Garbaruk è guidato dalla presenza di una freccia sovrimpressa in corrispondenza del punto di inserimento sulla scanalatura più stretta del corpetto ruota libera, in due posizioni distinte a seconda che si abbia una cassetta Shimano o SRAM. Non abbiamo riscontrato, comunque, alcuna difficoltà con i diversi corpetti ruota libera avuti a disposizione. Troviamo, inoltre, in dotazione uno spessore che dovrà essere interposto tra l’adattatore ed il pignone più grande della parte di cassetta rimanente.

_DSC3050-2

Una volta serrata la nuova cassetta, bisogna procedere poi ad allungare la catena del numero di maglie opportuno (ne abbiamo parlato in questo video tutorial). Occorre, infine, effettuare la regolazione della distanza della puleggia superiore dal pignone più grande, che ora è costituito da ben 42 denti per cui andrà sicuramente in contatto con questa puleggia se non si provvede al suo allontanamento avvitando la relativa vite.

_DSC3049

In fase di cambiata non abbiamo riscontrato difficoltà da parte del cambio nel salire dal pignone 35 al pignone 42. L’operazione risulta quindi soddisfacente, mentre per i pignoni più piccoli abbiamo notato solo una leggerissima perdita di qualità della cambiata dovuta proprio all’allontanamento della puleggia da questi ultimi.

_DSC3052

In ogni caso si tratta di limiti accettabili per la loro entità e a fronte di questo upgrade che sarà sicuramente apprezzato da quei biker interessati al passaggio al monocorona, soprattutto vista l’eccellente resistenza all’usura che l’Xtender ha dimostrato nei sei mesi di test.

Share this:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *