La nuova collezione invernale Pro SL di Endura presentata lo scorso settembre, è stata realizzata prendendo spunto dalle richieste intransigenti del Team Movistar, partner di Endura nella categoria Elite dell’UCI WorldTour. E’ nata così una gamma di abbigliamento adatta all’inverno più rigido e che comprende la maglia Pro SL Classic Jersey II che abbiamo avuto in test proprio in questi periodi più freddi dell’anno.

Descrizione

La Pro SL Classic Jersey II di Endura rappresenta un’evoluzione della precedente versione, grazie all’adozione di un tessuto leggermente più accurato e con un taglio più lungo.

Un tessuto ExoShell25ST che rende la maglia antivento ed impermeabile ma allo stesso tempo anche altamente traspirante.

La maglia è a maniche corte ma comprende due manicotti staccabili, realizzati con lo stesso tessuto utilizzato per la maglia, che rendono più versatile questa maglia.

La zip frontale è termosaldata mentre gli inserti Thermal Roubaix posizionati sotto l’arcata ascellare garantiscono un’ulteriore elasticità e ventilazione alla maglia.

Sul lato posteriore troviamo le tre classiche tasche con l’aggiunta di una quarta tasca dotata di zip. Le tasche sono, inoltre, dotate di micro fori di scarico tagliati a laser e sono dotate di alcuni inserti riflettenti.

La Pro SL Classic Jersey II è disponibile nelle taglie dalla S alla XXL e nei colori nero oppure blu e arancio. E’ in vendita al prezzo di € 169,99.

Info: www.endurasport.com

Il test[/
panel]

La Pro SL Classic Jersey II sfoggia un taglio molto aderente che solitamente piace agli appassionati del cross country. Un’aderenza esaltata da dettagli preformati e ottimizzati per la posizione in sella. Al tatto il tessuto appare morbido ma la cosa che più ci colpisce è la sua sottigliezza, al punto che viene da chiedersi come possa poi questa maglia fare da barriera contro il freddo.

In effetti la protezione dal vento e dal freddo si è mantenuta su ottimi livelli. A temperature estremamente basse non abbiamo mai avvertito la necessità di indossare uno strato esterno aggiuntivo, giovandoci della possibilità di avere in un unico capo un’eccellente protezione dal freddo, avendo indossato al di sotto della maglia solo uno strato di base invernale. Il colletto, inoltre, è alto a sufficienza per schermare il collo e non arreca alcun fastidio. Tutto questo si traduce in un ottimo livello di comfort anche durante gli allenamenti più intensi.

Pur non avendo cuciture nastrate l’impermeabilità si è attestata su livelli elevati. Per metterla alla prova abbiamo, infatti, messo la maglia sotto il getto della doccia constatando l’effettiva impermeabilità all’acqua. Caratteristica che si è poi confermata anche sul campo, in quei casi in cui siamo stati sorpresi dalla pioggia, riuscendo a tornare a casa completamente asciutti. Questo non si è tradotto nella sensazione di sentirsi ermeticamente sigillati, visto che la maglia ha mantenuto comunque un buon livello di traspirabilità grazie anche agli inserti posizionati strategicamente sotto le ascelle.

Le tasche posteriori sono di facile accesso ma soprattutto profonde abbastanza da essere sicuri di non perdere mai il loro contenuto in corsa. Quello che però abbiamo molto apprezzato è stata la particolare estensione del lato posteriore della maglia, che se in condizioni di asciutto può essere tranquillamente rivoltata all’interno della maglia, in caso di pioggia o di attraversamento di tratti bagnati si è rivelata estremamente utile nel proteggere la schiena dagli spruzzi sollevati dalla ruota posteriore.

Essendo a maniche corte la Pro SL Classic Jersey II si è dimostrata anche versatile grazie alla presenza dei manicotti. Può essere infatti sfruttata anche nei periodi precedenti o successivi ai mesi più freddi, quando le ore più calde della giornata consentono ancora di uscire con maglie a maniche corte ma si ha bisogno comunque di avere a disposizione una protezione per le braccia e non si vuole uscire con una giacca. I manicotti sono realizzati con lo stesso tessuto della maglia e possono essere trasportati all’interno di una delle tasche posteriori. Non sono immediati da infilare ma una volta indossati diventano un tutt’uno con la maglia, rimanendo ben fermi in posizione grazie agli inserti in silicone presenti all’interno degli stessi. Inserti che troviamo anche all’interno delle maniche, che aiutano queste ultime a non scivolare in assenza dei manicotti.

La Pro SL Classic Jersey II si è rivelata in definitiva un capo altamente tecnico, in grado di soddisfare pienamente il biker alla ricerca delle massime prestazioni anche durante gli inverni più freddi.