In test: Bicycle Line Scudo




Visto che le mani rappresentano un importante punto di contatto con la bici, i guanti devono garantire un ottimo feeling con il manubrio, per questo motivo la loro scelta non dovrebbe essere mai presa alla leggera, soprattutto per un utilizzo nei mesi più freddi, visto che in questi casi hanno anche il delicato compito di proteggere dal freddo. L’italiana Bicycle Line nella propria linea di abbigliamento invernale presenta diverse soluzioni, tra cui gli Scudo oggetto di questo test.

DSC_5462

Descrizione

I guanti Scudo offrono una vestibilità presagomata con diversi inserti in gel sul palmo per garantire quella capacità di assorbire gli urti che è richiesta in ambito mountain bike.

DSC_5465

Il tessuto è costituito per il 52% da Poliestere, per il 34% da Poliammide e per il restante 14% da Poliuretano. Il palmo, invece, è composto per il 65% da Poliestere e per il 35% da Poliuretano, con l’aggiunta di un materiale anti scivolamento.

DSC_5472

La chiusura è affidata ad una fascia in velcro antigraffio posizionata sul lato superiore del polsino.

DSC_5469

Non mancano alcuni inserti riflettenti per garantire la visibilità nelle ore serali.

DSC_5467

Il peso della coppia di guanti in taglia M da noi rilevato è stato di 57 grammi. Gli Scudo sono disponibili nelle taglie dalla S alla XXL ed offerti nei colori nero, bianco e giallo. Sono in vendita al prezzo di € 45,80.

Info: www.bicycle-line.com

Il test

Gli Scudo non presentano una vestibilità goffa come a volte può accadere con guanti invernali. La calzata è abbastanza aderente, il tessuto avvolge bene la mano e non si avverte la presenza di strani rigonfiamenti o materiale comunque superfluo che possa arrecare fastidio una volta che si impugna il manubrio. Anche le cuciture sono ridotte al minimo e non generano alcun disturbo internamente al guanto.

DSC_5470

Sul palmo le imbottiture in gel sono presenti nelle zone sottoposte a maggior pressione quando a contatto con il manubrio. Le abbiamo trovate efficaci dal punto di vista del comfort ed apprezziamo anche il fatto che non siano molto spesse, visto come in questi casi potrebbero rendere difficoltoso il feeling con il manubrio. Il palmo, inoltre, presenta alcuni inserti anti scivolo che facilitano il grip in presenza di bagnato. Gli stessi inserti li troviamo anche sul polpastrello del dito indice e medio, che abbiamo trovato utili ad evitare scivolamenti sulle leve dei freni in presenza di pioggia.

DSC_5464

La chiusura in corrispondenza del polsino è affidata ad una fascia in velcro particolarmente efficace, anche se ci sarebbe piaciuto avere sul suo tratto terminale un piccolo lembo aggiuntivo da afferrare più facilmente quando si vogliono togliere i guanti. Il morbido polsino è della giusta lunghezza e una volta chiuso non genera fastidiose pressioni.

DSC_5475

Nonostante la loro leggerezza, la protezione dal vento freddo si è dimostrata efficace anche nelle ore serali mentre durante le uscite meno fredde gli Scudo non hanno mai generato eccessivo calore. Hanno, inoltre, mantenuto inalterate le loro caratteristiche funzionali anche dopo diversi lavaggi, dimostrandosi, anche in rapporto al prezzo, dei più che validi guanti per affrontare le uscite nei mesi che vanno dalla fine di autunno all’inizio della primavera.

DSC_5477

Share this:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *