In test: Alpina Valparola XC




La testa è la parte del corpo che più di tutte necessita di protezione, e questo ormai è appurato. Nonostante ciò capita ancora di incrociare mountain biker che durante le loro uscite non indossano il casco, soprattutto nei periodi più caldi, adottando come scusa la sudorazione che esso può provocare. In realtà questa scusa oramai lascia il tempo che trova, visto che l’evoluzione tecnologica nel settore ha consentito di realizzare caschi molto leggeri pur rispettando ancora i canoni di sicurezza. E’ il caso, ad esempio, del Valparola XC, tra le novità di Alpina per il 2016, che abbiamo testato per un lungo periodo.

_DSC6846

Descrizione

Il Valparola XC è un casco pensato per il cross country, caratterizzato da un disegno aerodinamico e da ampie prese d’aria per la ventilazione.

Il guscio interno è costituito da Hi EPS (Highly Expanded Polystyrene), un elevato numero di micro camere d’aria che hanno lo scopo di assorbire gli impatti. Il guscio esterno invece è realizzato in policarbonato, riscaldato ad alta temperatura ed impresso ad alta pressione direttamente sul corpo in Hi EPS del casco, per garantire un’alta resistenza agli impatti e ai graffi.

Le aperture per la ventilazione sono ben 27 ed anche abbastanza ampie. La visiera è rimovibile e sempre frontalmente troviamo anche una retina di protezione dagli insetti.

_DSC6888-3

Il sistema di regolazione della calzata è il Run System Ergo Pro di Alpina, progettato per garantire una regolazione millimetrica della calzata tramite un sistema di regolazione con la classica rotella. E’ possibile, inoltre, regolare in altezza la parte posteriore e personalizzare l’angolazione del supporto posteriore del collo tramite il sistema Custom Fit. Per la regolazione delle fasce di chiusura il Valparola XC adotta il sistema Y-Clip, mentre la chiusura avviene con il caratteristico pulsante di blocco Ergomatic a sgancio rapido, azionabile con una sola mano.

DSC_8673-2

Imbottiture interne rimovibili e con trattamento antibatterico completano questo casco molto leggero, il cui peso da noi rilevato è stato di 272 grammi nella taglia 55-59.

_DSC6860

Il Valparola XC è disponibile nei colori white/black, black/titanium/blue e black/titanium e nelle taglie 51-56, 55-59 e 58-63. In vendita al prezzo di € 139.

Info: www.alpina-sports.com

Il test

Pur non essendo un casco dalle forme minimali, il Valparola XC dà l’impressione di essere più leggero di quanto sia in realtà, sia tenendolo in mano che indossandolo.

_DSC6841-3

Le regolazioni avvengono in maniera molto semplice e consentono di personalizzare finemente la calzata ed avere come risultato un casco molto stabile anche alle alte velocità o nelle situazioni di fondo più difficili. Abbiamo apprezzato, inoltre, la presenza del sottogola morbido, studiato per tenere insieme le parti eccedenti delle fasce di chiusura, un modo elegante ed allo stesso tempo funzionale, quindi, per evitare svolazzamenti a chi non le volesse tagliare.

DSC_8670-2

L’interno è risultato molto confortevole, con le imbottiture che sono posizionate nei punti più cruciali, e vista anche l’estrema ventilazione favorita dalla calotta scanalata e profilata al suo interno e supportata dalle numerose prese d’aria, abbiamo sfruttato il Valparola XC anche nei giri più trailriding. Nonostante l’ampiezza delle aperture, siamo comunque riusciti ad installare anche un faretto su questo casco, potendolo in tal modo provare anche nelle uscite serali. E’ risultato, inoltre, molto comodo il pulsante di chiusura Ergomatic, soprattutto nelle uscite più fredde. In questi casi, infatti, con l’utilizzo del sottocasco integrale non è stato necessario rivedere le regolazioni di calzata, visto che lo spessore seppure minimo di questo capo richiede una nuova regolazione delle cinghie. E’ bastato infatti allentare di uno o due scatti il pulsante Ergomatic per continuare ad avere la stessa calzata dei giorni meno freddi.

DSC_8672

Una buona idea, poi, quella di dotare il Valparola XC di una retina frontale di protezione dagli insetti, secondo noi sempre un valore aggiunto per un casco. Questa caratteristica, insieme al comfort ed al peso contenuto, lo rendono sicuramente un’ottima scelta per un utilizzo dal cross country al trailriding.

DSC_8663



Share this:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *