In test: absoluteBlack Oval Guide HDM




L’attuale tecnologia narrow/wide su cui si basa il profilo dei denti delle corone nelle trasmissioni 1X ha ormai ridotto notevolmente i fenomeni di caduta della catena, tuttavia questi sgradevoli episodi possono accadere quando, ad esempio, ci si trova ad affrontare i terreni dal fondo più impegnativo. Proprio per questo motivo absoluteBlack ha presentato la scorsa primavera un innovativo guidacatena in grado di poter essere utilizzato non solo con le classiche corone circolari ma anche con quelle ovali, per le quali è stato appositamente progettato. Avendo già avuto modo di provare l’elevata qualità costruttiva delle corone del produttore polacco, comprese appunto quelle ovali, abbiamo accettato con piacere di poter provare anche questo particolare componente.

_dsc3224

Descrizione

La Oval Guide è un guidacatena realizzato in collaborazione con 77designz e pensato specificamente per un utilizzo con corone ovali, con misure che vanno da 26 a 34 denti, ma funziona benissimo anche con le classiche corone circolari, in questo caso da 28 a 36 denti. E’ costituito da un corpo in alluminio 7075 e da una gabbia in polimero composito, con viteria in titanio.

_dsc3226

La piena compatibilità con le corone ovali è garantita dalla particolare forma della gabbia, che consente di mantenere in sicurezza la catena in qualsiasi punto di rotazione della corona. La gabbia, inoltre, è costituita da una parte frontale mobile che consente di accedere alla catena utilizzando solo le mani, ad esempio quando si rende necessario intervenire sulla catena in seguito alla sua rottura, senza quindi dover rimuovere in questo caso il guidacatena.

_dsc3225

La Oval Guide, inoltre, consente di variare la linea catena tra 48 e 53 mm con incrementi di 0,5 mm grazie alla presenza di quattro distanziali in dotazione, adattandosi in tal modo anche allo standard Boost.

_dsc3228

E’ disponibile in diverse versioni a seconda del tipo di montaggio:

  • ISCG05: prezzo € 56,95
  • ISCG05-BSA: prezzo € 54,95
  • S3/E-Type: prezzo € 54,95
  • HDM: prezzo € 59,95

La versione HDM da noi testata è destinata ai telai che hanno l’attacco per il deragliatore. Il peso da noi rilevato è stato di 31 grammi compresa la viteria.

Info: absoluteblack.cc

Il test

L’installazione della versione HDM in prova è tra le più semplici e sfrutta l’attacco sul piantone destinato al deragliatore. Le istruzioni comprese nella confezione, seppure in lingua inglese, sono molto chiare grazie anche alle illustrazioni, ma sul sito del produttore troviamo anche un video che ne descrive bene il montaggio. In ogni caso, una volta fissato preliminarmente il guidacatena al telaio, occorre misurare con un calibro la distanza tra la parte centrale della corona ed il lato esterno del corpo del guidacatena. A seconda del valore ottenuto occorrerà poi aggiungere uno o più distanziali dei quattro in dotazione, che hanno rispettivamente le seguenti misure: 0.5, 1, 2 e 3.5 mm. L’operazione avviene rimuovendo il guidacatena dal telaio, smontando la gabbia con una chiave Torx T25 ed aggiungendo così il numero e tipo di distanziali indicati nella guida.

dscn0208

Per la regolazione della gabbia in funzione della dimensione della corona, invece, basta allentare leggermente la vite della gabbia e spostare quest’ultima avendo cura che il suo indicatore vada a posizionarsi sulla tacchetta corrispondente alla misura della corona in uso.

dscn0208-2

Molto apprezzabile la possibilità offerta dalla Oval Guide di accedere alla catena senza alcun attrezzo. Se, infatti, sorgesse la necessità di intervenire sul campo, ad esempio a seguito della rottura della catena, non sarà necessario rimuovere il guidacatena ma basterà ruotare semplicemente con le dita la parte frontale della gabbia per poter operare.

dscn0209

La Oval Guide si è dimostrata molto efficace con l’utilizzo di una corona ovale, non facendo mai registrare fenomeni di caduta della catena né alcun tipo di interferenza. E’ estremamente leggera ma sul campo si è dimostrata anche molto robusta, mostrando solo qualche normale segno di usura dopo i cinque mesi di utilizzo; non sono stati, inoltre, necessari successivi aggiustamenti, neanche del serraggio della viteria, dando prova di una progettazione curata nei minimi dettagli per questo componente che si rivela un’ottima scelta per quei biker che utilizzano una corona ovale e che desiderano avere maggior sicurezza nell’affrontare i fondi più insidiosi.

dscn0215

Share this:

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *