Veneto Cup – #12: il team Corratec Keit vince nel Team Relay a Sospirolo

Comunicato stampa

Uno di quei fine settimana che ti ricordi, questo per la Veneto Cup e Kids con eventi che rappresentano un qualcosa di più e diverso, piccoli ma importanti passi per progredire nelle varie specialità della MountainBike.

Cominciamo in ordine inverso all’effettuazione, dall’attualità più stretta.

A Gron di Sospirolo ottimo successo per il Team Relay Monti del Sole per l’organizzazione del Bettini Bike Team. Da segnalare per prima cosa la partecipazione delle società, che hanno recepito lo spirito dell’iniziativa di quest’anno, cioè inserire due prove a staffetta nel calendario Veneto Cup con la disponibilità delle società organizzatrici ad offrire l’opportunità a tutti, ma soprattutto ai più giovani di fare esperienza che serve e servirà nel futuro al di là del risultato di giornata. L’incognita era di mettere in piedi una manifestazione che poteva essere di pochi iscritti, la  risposta di atleti e squadre è stata quella giusta, partecipando anche con più team di varie squadre il campo di partenti è stato ricco e qualificato, le gare appassionanti.

L’altra incognita, il meteo che oggi si è confermato “da montagna”, con alternarsi di nubi, pioggia forte e poi anche sole. La scelta del percorso, filante e sicuro, del Bettini Bike Team è stata un po’ inconsueta per la località ricca di dislivelli e tratti tecnici già percorsi con i precedenti XC, ma si è rivelata particolarmente azzeccata quando la pioggia è caduta forte senza turbare minimamente la regolarità delle gare.

Primo start per agonisti e master sotto le nubi, il tracciato veloce e compatto suggeriva molti “trenini” che ci sono stati sì, ma solo nella prima tornata della frazione iniziale. Poi a prendere il largo sotto un vero acquazzone una coppia che ha proceduto di conserva, cambio dopo cambio, fino alle fasi finali: Team Corratec Keit, favoriti d’obbligo e Team Rudy Project Pedali di Marca, seguiti dalle 2 squadre Cube Crazy Victoria Bike e dal secondo team pedali di marca, alternandosi all’inseguimento. Risolve tutto Michele Casagrande che piazza lo spunto nell’ultima frazione portando a un nuovo successo il Team Corratec Keit, di stretta misura davanti a Team Rudy Project Pedali di Marca e Cube Crazy Victoria Bike. Tra i master assolo da subito per Martes Team che si aggiudica con autorità la prova per un podio tutto bellunese, a lungo Bettini Bike Team resiste alla rimonta del pedale Feltrino TBH che si aggiudica all’ultimo la seconda piazza dopo un rallentamento iniziale, terza appunto la società organizzatrice che ha messo in campo numerose squadre, soprattutto giovanili.

SospiRelay16_press-164_908

Se gara uno è stata segnata da molta pioggia, sole per la partenza della prova giovanile. Sul campo, e non è una sorpresa, ancora più sano agonismo ed incertezza, le tre squadre sul podio finale hanno cambiato ognuna una volta in testa con un’alternanza significativa. Partono di gran lena i Velociraptors, rimonta cambiando in testa Lagorai Bike, poi è la volta del Pedale Feltrino TBH a prendere il comando e tentare l’allungo. Decisiva l’ultima frazione che vede i Velociraptors confermare ottime individualità e amalgama di squadra, davanti a Pedale Feltrino e Lagorai Bike, tutti bravi i ragazzi, fino all’ultimo arrivato e tanta esperienza specifica nel Team Relay in più per loro, quella che si fa solo sul campo gara.

Un passo indietro: ieri giornata di sole pieno e una novità importante per la Veneto Cup Kids, Trofeo Novaglass a Salgareda. Qui si è già corso nelle precedenti edizioni con ottimi riscontri, la novità importante è che grazie alla sensibilità di Soprema Group che ha acquisito l’azienda Novaglass che già ospitava le prove giovanissimi e all’intenso e competente lavoro di Bike Tribe Salgareda, si è aperto un nuovo Bike Park permanente che si aggiunge a quelli già in attività per arricchire in maniera significativa l’attività di base. Da segnalare in maniera particolare un’area privata che si apre ad un uso continuativo di grande valenza sportiva e sociale, con una logistica adattissima e una realizzazione di percorso ben calibrata per la crescita tecnica dei ragazzi e delle ragazze. Non evidenziamo mai le prestazioni individuali, pur molto interessanti, interessa molto di più una partecipazione importante, attorno ai 160 ragazzi tesserati in gara e l’ottimo sviluppo delle prove in programma.

SospiRelay16_press-248_908

I prossimi appuntamenti sono imminenti: sabato 6 agosto si torna in Alpago, sul campo scuola che è parte del tracciato dei memorabili Campionati Europei dello scorso anno, protagonisti i Kids. Il sabato successivo, 13 agosto, ancora Veneto Cup a Rasai di Seren del Grappa.

Classifiche complete qui.