Veneto Cup – #10: a Conegliano la spunta Paccagnella con Nicole Tovo e Master Selva

Comunicato Stampa

Una giornata piena oggi a Conegliano che conferma la felice scelta di Conegliano Bike Team di suddividere le partenze in tre soluzioni che ha funzionato con precisione ed efficienza aiutati da una giornata ideale tra il sole pieno che ha asciugato il percorso sempre tecnico e selettivo, e qualche nube che ha mantenuto una temperatura adatta alla migliore prestazione.

Presto, alle 8.45 la prima partenza sul percorso studiato per i Master: in evidenza da subito il duello delle ultime gare tra Emiliano Ballardini che prende il comando delle operazioni e della M3, seguito a breve da Marco Agricola che riesce a staccarlo nel finale aggiudicandosi la vittoria di gara 1 e della categoria. Ottima come sempre la progressione di Paolo Alverà, che si impone nella M4 di poco davanti a un ottimo Marco Castrignanò. Poca storia nella M5 con Gianfranco Mariuzzo che si fa largo con autorità, come Michele Feltre nella M6. Sdoppiata in questa giornata la gara femminile: tra le Master è Chiara Selva a confermare per l’ennesima volta il suo valore, vincendo nettamente in gara 1.

Gira come un orologio il programma del Conegliano Bike Team, e alla seconda partenza sono già pronti i giovani. Ancora un duello, stavolta tra Nicola Taffarel e Lukas Sanktjohanser caratterizza la gara: lo risolve Taffarel in volata davanti appunto a Sanktjohanser, staccato di pochissimo il terzo allievo secondo anno, Michele Dreossi. Ancora primo Gabriele Merlino tra gli AL1, di pochissimo stavolta su Ramon Vantaggiato. Altra coppia, tra gli esordienti: Michele Chiandussi e Nicholas Caruzzi viaggiano di conserva per i due giri previsti, sul traguardo la spunta Chiandussi. Ancora un successo per Gianni Vazzola tra gli Esordienti primo anno, di poco stavolta, appena 4 secondi lo separano da Valentino Nadalutti.

Ennesima gara di testa dal primo all’ultimo metro per Sara Casasola tra le allieve, mentre Asia Zontone tra le esordienti la spunta su Christina Thurner.

E siamo a gara tre: il percorso è in condizioni ideali. Impegnativo e tecnico. Nella gara Clou con gli Open in campo se la giocano in quattro rendendo la gara interessante: prendono l’iniziativa Rafael Visinelli ed Enrico Franzoi, seguiti a breve da Andrea Dei Tos e Thomas Paccagnella. Allunghi e risposte tra i quattro, finchè a due giri dalla fine prende l’iniziativa risolutiva Paccagnella che si aggiudica il suo primo XC della stagione con Enrico Franzoi che regola di poco Andrea dei Tos per i rimanenti posti sul podio.

ConeglianoXC15-0369_582

Netta affermazione per Michele Marescutti tra gli Under 23 e di Stefano Cerisara tra gli Juniores. Vince la prova femminile Nicole Tovo, in testa di misura per tutta la gara davanti a un’ottima Emily Corazzin ed alla miglior Junior Aurora Marchetti.

ConeglianoXC15-0338_582

Il duello tra i Master Elite durato tutta la gara si risolve con Daniel Pozzecco che ha ragione nel finale di un attivissimo Diego Cargnelutti. M1 di rimonta a Mattia Rizzo su Nicola Solimeno, M2 di autorità a Nicola Terrin.

www.trevisomtb.it

Classifiche complete qui.

Prossima prova il 5 Luglio a Valdobbiadene.