Un nuovo percorso per La Mesa Bike

Comunicato stampa

 

L’ASD Giomas si è scatenata sul tracciato de La Mesa Bike. Nuovi passaggi ai piedi del Parco Eolico. La regola resta sempre la stessa: percorso adatto a tutti, ma i più forti possono fare la differenza. La gara è aperta a tutti gli enti della consulta.

La Mesa Bike 2013 - Giomas

Rivoli Veronese (VR) – Sale la febbre de La Mesa Bike e, con l’apertura alle iscrizioni anche sul sistema federale Fattore K, la marcia di avvicinamento verso domenica 10 Maggio può davvero entrare nel vivo. La XCO – inserita nei circuiti GP d’Italia MTB, King of the Valleys, MasterMtb Categorie Giovanili – si presenterà sotto una vesta nuova, almeno per quanto concerne il percorso.

Nella scorsa settimana, dopo aver calcato i sentieri lungo il Monte Mesa, gli uomini dell’organizzazione si sono scatenati, ridefinendo buona parte del tracciato visto la scorsa edizione. “Sono almeno vent’anni che giriamo in mountainbike lungo questi sentieri, e le tracce sono praticamente infinite – racconta Ivan Cristofaletti dell’ASD Giomas. “Durante gli ultimi allenamenti abbiamo valutato alcune varianti, e in questi giorni le stiamo ripulendo. Perciò, a differenza di quanto preventivato, sta nascendo una nuova idea di percorso, che resterà sempre alla portata di tanti, ma dove i migliori faranno emergere le loro capacità”.

Distanza e dislivello resteranno sostanzialmente inalterati rispetto alle prime indicazioni – circa 5 km e 170 metri di dislivello a giro – rispettando appieno le indicazioni del regolamento UCI, così come è confermato il passaggio nel Bike Park allestito dal gruppo Freeride di Rivoli Veronese, oltre alla zona di partenza ed arrivo in Via Brol, e la rodata area team presso la palestra Comunale.

Per ulteriori info visitate il sito www.baldobikeevent.com e le pagine Facebook Baldo Bike Event e La Mesa Bike.