Umbria Marathon Mtb: conto alla rovescia per la GF del Monte Cucco

Comunicato stampa

La quinta prova del circuito umbro di mountain bike sarà la Granfondo del Monte Cucco, in programma a Costacciaro (Pg) domenica 11 giugno. Partenza alle ore 10. Due i percorsi in programma. Il sabato pomeriggio, invece, Mini Cucchina Brefiocart per giovanissimi.

unnamed

Mancano pochi giorni alla nona edizione della Granfondo del Monte Cucco, quinta prova dell’Umbria Marathon Mtb, che si terrà domenica 11 giugno a Costacciaro, i cui impianti sportivi fungeranno da quartier generale. Due i percorsi: il lungo di 42 chilometri e 1595 metri di dislivello e il corto di 20 chilometri e 750 metri di dislivello.

Sarà possibile iscriversi alla gara con le seguenti quote: 25 euro sino al 10 giugno e poi 30 euro domenica 10 giugno. Quota fissa di 15 euro per gli escursionisti. Prevista una tessera giornaliera a 10 euro.

Partenza alle ore 10 dagli impianti sportivi di Costacciaro e poi via per il centro storico del paese, usciti dal quale si pedalerà per un breve tratto percorrendo la Via Flaminia fino al cimitero di Costacciaro. Da lì in poi il percorso continuerà nelle campagne limitrofe. Tratto di gara abbastanza scorrevole, ma che presenta comunque due salite non lunghe ma con pendenze importanti che faranno una prima selezione. Superato questo tratto si giungerà a Rancana e poi a Scheggia, dove avrà inizio la salita che porta al Monte Cucco: 10 chilometri con pendenza media intorno all’8% e punte al 15% che faranno sudare i biker.

Arrivati al Monte Cucco saranno presenti diversi saliscendi nella zona delle Gronde per poi arrivare alla discesa di Col d’Orlando, sentiero veloce ma tecnico all’interno della faggeta del Cucco. Da lì in poi altro breve tratto di salita fino a giungere a Pian delle Macinare e al sentiero dello Zio, poi discesa tecnica che porterà al single track della Ghiacciaia e all’ormai famosissima discesa del Beato Tommaso, la più impegnativa della gara. Ci saranno poi i 2500 metri di single track della salita dello Schioppo, ultimo tratto impegnativo della gara con tornanti stretti in salita, che presenta una pendenza media intorno al 7% e punte del 12%. Si giungerà poi alla tecnica ma divertente discesa dell’Acqua Santa, che porterà al borgo di Caprile. Ultimo scoglio prima del traguardo sarà la salita del Poggetto, ai piedi del paese di Costacciaro: uno strappo di 150 metri con pendenza che arriva oltre il 20%. Quindi si costeggeranno le mura del paese per poi tornare agli impianti sportivi, dove sarà ubicato l’arrivo.

Al vinciotore andrà il Trofeo “Macelleria Torzoni”. Confermata la cronoscalata “La Pineta”. Dopo la gara pasta party completo, che sarà gratuito per iscritti e accompagnatori.

Il servizio fotografico sarà garantito dal gruppo iFotografi.

Il sabato, invece, dalle ore 16.30 via alla Mini Cucchina Brefiocart per bambini dai 7 ai 12 anni con premi per tutti i partecipanti, al termine della quale ci saranno un nutella party e le premiazioni.

Quest’anno grazie alla collaborazione con Umbria & Bike ci sarà la possibilità di prenotare il pacchetto soggiorno. Inoltre ai ristori e al pasta party ci saranno gustosi prodotti tipici.

Ulteriori informazioni e tutti gli aggiornamenti sul sito internet della manifestazione, oppure sulla pagina o sul gruppo Facebook.

CALENDARIO
19 marzo – Orvieto Wine Marathon – Morrano (Tr)
9 aprile – Gf Antica Carsulae – Montecastrilli (Tr)
7 maggio – Gf delle Sorgenti – Nocera Umbra (Pg)
28 maggio – Gf Bassa Valdichiana – Ponticelli di Città della Pieve (Pg)
11 giugno – Gf del Monte Cucco – Costacciaro (Pg)
2 luglio – Martani Superbike Mtb Race – Massa Martana (Pg)