Torpado: all’Ortler Bike Marathon Paulissen e Sosna padroni, Veronesi 2^

Comunicato stampa

 

La Scuderia Torpado Factory Team conquista la 1^edizione della Ortler Bike Marathon grazie ai successi firmati dal fuoriclasse Roel Paulissen e dalla giovane talentuosa Katazina Sosna. Sul podio femminile anche la Campionessa d’Italia, Daniela Veronesi (2a). 

unnamed

Continua il momento decisamente positivo per i #TorpRider, che dopo la doppietta firmata alla Val di Non poco più un mese fa da Roel Paulissen e Katazina Sosna, oggi hanno replicato alla 1a edizione della Ortler Bike Marathon, conquistando i rispettivi gradini più alti del podio. Bravi anche Daniela Veronesi, 2^ e Klaus Fontana, 8^.

Grinta, determinazione e voglia di conquistare un risultato ambito, sono questi gli ingredienti che hanno caratterizzato la Ortler Bike Marathon Bike, permettendo di concludere i poco più di 90 km e ben 3000 metri di dislivello con un brillante risultato: due vittorie, un secondo e un ottavo posto. Doppia la soddisfazione in casa Torpado Factory Team.

Parte subito forte la corsa degli uomini e dopo pochi km davanti si forma un terzetto al comando con Roel Paulissen. Il ritmo è talmente alto che in testa rimangono in 2 ma non c’è accordo, quindi tutto da rifare e davanti rientra un terzetto. Sul traguardo di Giorenza si giocano la vittoria in 5: Roel Paulissen imposta la volata, vince bene e si presenta all’arrivo alzando le braccia al cielo e a caldo commenta:

Questa vittoria ci voleva proprio, fa bene e dà fiducia in vista dei prossimi importanti appuntamenti, che ormai sono alle porte. Oggi stavo bene e anche in salita sentivo la gamba che girava. Nel finale, sapevo di essere il più veloce, quindi ho impostato la mia volata e ho vinto“.

Il portacolori del Torpado Factory Team ha preceduto Juri Ragnoli (Scott Racing Team) e Alexey Medved (Polimedical ASD). Nella top ten di giornata anche Klaus Fontana, 8^.

Strepitosa anche la prova di Katazina Sosna, che ha condotto la corsa in modo perfetto e si è presentata sul traguardo con un un vantaggio superiore ai 5′ nei confronti della compagna di squadra Daniela Veronesi.

Sono stata in testa per tutta la corsa, dopo 20 km ero già da sola e mi sono gestita bene fino al traguardo. Sono molto contenta di aver vinto la prima edizione di questa corsa, la condizione è buona e quindi ora l’obiettivo è di proseguire su questa strada”.  Queste le parole di Katazina Sosna dopo il traguardo. A completare il successo di giornata è la piazza d’onore della compagna di squadra Daniela Veronesi.

Oggi, sulle strade dell’Alto Adige, il Torpado Factory Team ha dettato legge in entrambe le categorie e si è reso protagonista fin dai primi chilometri di corsa. Presente al via un parterre d’eccezione, con i migliori bikers, che si sono dati battaglia fin da subito, doppia quindi la soddisfazione.