Tony Longo è 2° a La Tramun di Girona

Si è chiusa con un doppio podio la stagione agonistica della Wilier 7C Force, che ha piazzato due propri atleti nella top 3 a La Tramun di Girona, gara inserita nel circuito delle Uci World Marathon Series. Tony Longo ha chiuso secondo, seguito in terza piazza da Ole Hem, terzo nonostante una brutta caduta.

La corsa spagnola è unica nel proprio genere, soprannominata la “single track marathon” in virtù del fatto che l’intero percorso – 76 chilometri e 2330 metri di dislivello – si sviluppa su sentieri molto stretti. La lotta per la vittoria si è decisa attorno a metà gara, quando Julian Schelb ha sferrato l’attacco, prendendo qualche secondo di vantaggio sugli inseguitori, in primis Longo ed Hem.

L’atleta tedesco è riuscito a incrementare progressivamente il gap, andando a conquistare una meritata vittoria con il tempo finale di 3h58’23”.
Altrettanto meritato è stato il secondo posto di Tony Longo, che aveva destato buone impressioni già a inizio weekend alla Roc Marathon, dove fu settimo, rimasto staccato dal gruppetto dei migliori (che si sono poi giocati la vittoria allo sprint) a causa di un guasto meccanico.
A La Tramun, il biker trentino di Siror ha pagato un ritardo di 1’20” dal vincitore e ha preceduto in classifica il compagno di squadra Ole Hem. Il campione nazionale norvegese è stato vittima di una caduta tra il secondo e il terzo rifornimento (posizionati al km 38 e km 55), accusando una brutta botta alla clavicola già rotta nel maggio scorso. Nonostante il forte dolore, Hem ha stretto i denti e ha portato a termine la propria prova, raccogliendo un prezioso terzo posto con il tempo di 4h01’39”, bravo a tenersi alle spalle Francesc Guerra Carretero ed Ever Alejandro Gomez Diaz, quarto e quinto all’arrivo.

In gara per la Wilier 7C Force c’erano anche Marco Rebagliati e Martino Tronconi. Il ligure ha condotto una gara regolare e si è classificato al 16° posto, mentre il toscano ha forato nelle fasi iniziali di gara ed è poi stato costretto al ritiro.