Titici: Atestina Superbike sfortunata per Cristian Cominelli

Comunicato stampa

Una foratura nei primi chilometri di gara comprometta la prestazione del biker bresciano che chiude in rimonta in 12ª posizione. Più attardato Omar Lombardi che paga pesantemente una giornata storta. Alla 2ª prova di Coppa Italia giovanile Leonardo Tabarelli è 28º.

COMINELLI_ATESTINA

Poteva avere un epilogo completamente differente l’Atestina Superbike di Cristian Cominelli che quest’oggi, nella gara padovana di 43 km e 1400 mt di dislivello, ha dovuto fare invece i conti con la sfortuna che l’ha preso di mira già nelle prime battute costringendolo ad una lunga rimonta al di fuori dai giochi da podio. “Un vero peccato perché poteva essere tutta un’altra corsa – ha commentato Cominelli al traguardo – quella foratura sulla prima discesa ha compromesso l’intera gara e solo grazie ad Omar sono riuscito ad arrivare al punto assistenza senza essere stato costretto al ritiro.”

Cominelli parte bene, tiene a vista il gruppetto dei battistrada, ma l’inconveniente meccanico lo vede ripartire dall’assistenza meccanica ben oltre la 30ª posizione, lanciato nel tentativo di un recupero quasi impossibile che lo vede tagliare il traguardo in 12ª posizione: “Sono riuscito a sostituire la ruota posteriore quando il più della gara era ormai già stato fatto – conclude Cominelli – ma ammetto che seppur rammaricato sono abbastanza contento per la mia condizione visto che nell’ultima parte ho recuperato tantissime posizioni.”

Giornata negativa invece per Omar Lombardi che prova a tenere il ritmo del gruppo di testa, aiuta il compagno nella foratura, ma ben presto si deve arrendere ad un ritmo troppo alto: “Oggi ho pagato caro la prima parte di gara – ha detto Omar – vengo da un periodo di alti carichi di lavoro ed una lunga serie di gare. Ora ho bisogno di riprendere fiato e mettere a fuoco i prossimi obiettivi importanti.”

Nella 2ª prova di Coppa Italia giovanile, andata in scena a Polsa di Brentonico (Trento) il nostro Leonardo Tabarelli ha portato a casa la 28ª posizione tra gli Allievi, lottando tenacemente nelle retrovie senza mai trovare però lo spunto giusto per un cambio di ritmo che gli permettesse di mettersi in luce a ridosso dei protagonisti di giornata.

Classifica Assoluta Atestina Superbike 2015:

1. Daniele Mensi – Scapin Soudal 01:40:47

2. Jhonatan Botero Villagas – Ktm Protek Dama 01:42:33

3. Michele Casagrande – Corratec Keit 01:43:11

4. Nicholas Pettinà – Gruppo Sportivo Forestale 01:43:27

5. Eddie Andreas Rendon – Ktm Protek Dama 01:43:35

12. Cristian Cominelli – Titici Factory Team LGL 01:48:42

30. Omar Lombardi – Titici Factory Teal LGL 01:54:24