Svelati i 22 appuntamenti della Federciclismo Valle d’Aosta. I big del XCO a Courmayeur a Giugno

Comunicato stampa

Immagine

Ventidue appuntamenti agonistici dal 12 aprile al 19 settembre. La Fci della Valle d’Aosta ha presentato il calendario gare 2015. Si partirà questo fine settimana (domenica 12 aprile) con il bike trial, gara organizzata dall’Orange Bike Team valida per la Coppa Italia e il Campionato Regionale. Chiusura il 19 settembre a Roisan, con il consueto Duathlon dell’Mtb Grand Combin.

Courmayeur anche quest’anno ospiterà un blocco di gare di altissimo livello. Dal 19 al 21 giugno si svolgeranno quattro competizioni, tutte dirette dal Velo Club Courmayeur. Apertura il 19 con il Campionato Italiano XCE Eliminator, per poi proseguire con il Grand Prix Giovanissimi, la prova del Campionato Italiano Giovanile di Società e la finale degli Internazionali d’Italia Series.

Confermato a pieni voti il Grand Prix Regionale di mountain bike, rassegna dedicata ai Giovanissimi che quest’anno girerà in sette località della Valle d’Aosta. Apertura a Fénis/Pontey (6 giugno), poi Courmayeur(20 giugno), Champorcher (12 luglio), Torgnon (2 agosto), Rhêmes-Saint-Georges (9 agosto), Arnad (29 agosto) e Antagnod (13 settembre).

Il 30 agosto è invece in programma la Gran Paradiso Bike, unica granfondo di cross country in Valle d’Aosta, inserita da quest’anno nel circuito di Coppa Piemonte. La gara si svolgerà a Cogne, così come la pedalata ecologica abbinata.

Non sarà più in calendario invece la IXS European Cup di downhill. Gli organizzatori poche settimane fa hanno dovuto annullare l’appuntamento con la Coppa Europa di Pila che in passato ha portato centinaia di bikers sulla spettacolare “Renato Rosa”.

«I numeri delle manifestazioni bene o male tengono, anche se abbiamo avuto qualche piccola defezione – ha detto il presidente Carlo Antonio Franco -. Purtroppo non abbiamo più in calendario la IXS Cup di Pila. Cercheremo di ripetere i risultati della passata stagione, cosa tutt’altro che facile. Abbiamo gare di tutti i settori e stiamo cercando di proporre manifestazioni amatoriali. Inoltre siamo partiti con il progetto strada, la nostra rappresentativa ha già esordito a Pasquetta con ottimi risultati».