Start Cup MTB, la parola ai vincitori della classifica a tempo

Comunicato stampa

Venerdì 5 giugno a Pomponesco la cerimonia conclusiva del circuito. Il racconto dei due vincitori della classifica a tempo, Nicola Risatti e Giuseppe Baricchi del Chero Group Team Sfrenati.

Countdown agli sgoccioli per la serata finale della Start Cup MTB, durante la quale saranno premiati gli all finisher e al contempo i primi otto classificati di ognuna delle due categorie della classifica a tempo. Le premiazioni si terranno venerdì 5 giugno a Pomponesco (MN), al termine di una gara serale organizzata dal GS Rosa.

La graduatoria a tempo, che ha fatto il suo debutto in questa edizione, ha riscosso un enorme successo tra i bikers, e ha regalato emozioni a non finire fino all’ultima tappa. Imporsi come migliore della propria categoria non è affatto semplice, ma farlo in una graduatoria che non ammetteva scarti, dove non si poteva considerare una giornata da “zero” in pagella – come in una normale classifica a punti – ha reso tutto più incerto fin al traguardo dell’ultima tappa.

I primi due bikers a fregiarsi dell’onore di iscrivere per primi il proprio nome nell’albo d’oro della Start Cup MTB sono due compagni di squadra, Nicola Risatti e Giuseppe Baricchi, tesserati per il Chero Group Team Sfrenati. Trentino il primo, reggiano il secondo, hanno vissuto due esperienze completamente diverse, ma si sono ritrovati uniti nel successo nel circuito e nel giudizio sulla classifica a tempo, ossia “stimolante”.

Risatti è stato in fuga sin dalla Bardolino Bike, e l’unico ostacolo che ha rischiato di frenarlo sul più bello è stato… se stesso! “Ho passato il sabato notte in ospedale a farmi dare dei punti alla gamba, causati da una caduta mentre mi allenavo – ricordava al termine della Conca d’Oro Bike –  e ho rischiato di non partire. Ma non potevo perdere così la Start Cup! Perciò ho stretto i denti e ho corso lo stesso!”. Finendo comunque come migliore di giornata tra gli Under 40. Chapeau. L’avversario che ha temuto di più? “Tra tutti credo Giovanni Gilberti. Normalmente corriamo in due categorie differenti, e la classifica unificata mi ha permesso di confrontarmi con avversari nuovi, come lui”.

Dalla fuga di Risatti alla rimonta di Baricchi. Il quale non aveva iniziato il circuito con i migliori auspici. “Dopo cinque chilometri della Bardolino Bike ho forato”, ricorda il biker di San Polo d’Enza. “Il fast non mi ha aiutato, perciò ho aspettato il presidente del mio team, che a sua volta ha recuperato una bomboletta da un altro gentilissimo amatore in gara. Sono ripartito, e terminato la gara a venti minuti dal primo Over. Mai avrei pensato di poter riuscire a vincere”. Nelle altre tappe è, di fatto, sempre stato il migliore, nonostante un problema alla catena patito alla South Garda Bike, e si è presentato a Odolo con un solo minuto da recuperare da Massimo Torboli del Team BSR. “Sapevo di essere più forte io in salita”, ammette Baricchi, “non a caso ho vinto la mia categoria alla Conca d’Oro Bike”.

Questi i primi otto delle due classifiche. L’elenco completo dei premiati lo trovate sul sito www.startcupmtb.com e sulla pagina Facebook della Start Cup MTB.

Under 40

1 Nicola Risatti (Chero Group Team Sfrenati) 9 ore 5 minuti 59 secondi

2 Lorenzo Bedegoni (Chero Group Team Sfrenati) 9h48’22’’

3 Giovanni Gilberti (MTB Franciacorta Capriolo) 9h48’54’’

4 Alberto Montagnoli (Chero Group Team Sfrenati) 9h56’17’’

5 Luca Speri (Bussola MTB Team) 9h58’02’’

6 Samuele Tomasoni (MTB Franciacorta Capriolo) 10h01’39’’

7 Denis Bertacchini (Chero Group Team Sfrenati) 1h08’34’’

8 Enrico Grigoletto (GS Team Estebike Zordan) 10h09’27’’

Over 40

1 Giuseppe Baricchi (Chero Group Team Sfrenati) 9h53’55’’

2 Massimo Torboli (Team BSR) 9h55’18’’

3 Andrea Botti (ASD Sessantallora) 10h18’11’’

4 Aronne Signorotto (Team Extreme Bike Competition) 10h20’05’’

5 Luca Giuliani (Team Giuliani Cicli Arco) 10h48’44’’

6 Davide Passarini (Bussola MTB Team) 10h56’31’’

7 Luca Gennari (Emporiosport Team 2) 10h58’50’’

8 Roberto Lancerotto (GS MTB Le Aquile Favorita 93) 11h00’45’’