Sinalunga Bike: appuntamento a domenica 2 ottobre

Comunicato stampa

immagine

Grandi novità per la XXIV Edizione della SINALUNGA BIKE che prenderà il via il prossimo 2 ottobre, come di consueto dal Centro commerciale I Gelsi di SINALUNGA (Siena).

La manifestazione è stata infatti inserita nel Supersix lo spettacolare circuito organizzato da BIKE CHANNEL, il canale televisivo di Sky, che riprenderà la gara e la trasmetterà inserendola nel proprio palinsesto programmatico.
Il Comitato organizzatore della SINALUNGA BIKE, per onorare BIKE CHANNEL ha deciso di rinnovare il percorso di gara inserendo un passaggio su Rigomagno uno splendido borgo medioevale posto all’estremità nord del territorio comunale.
Il prossimo 2 ottobre tutti i bikers che affronteranno la SINALUNGA BIKE troveranno quindi un tracciato completamente rinnovato e potranno sentirsi ancor più protagonisti grazie alle riprese e al servizio televisivo che BIKE CHANNEL curerà per l’intera manifestazione.

Il nuovo percorso manterrà più o meno la stessa lunghezza di circa 55 Km. e lo stesso dislivello di circa 1.500 metri, ma sarà ancora più piacevole e divertente con due nuove discese in sigle track, la prima per avvicinarsi a Rigomagno e la seconda per scendere dal borgo e ricollegarsi al tracciato tradizionale.
La prima variante si troverà già in loc. Rigaiolo dopo appena 7 Km. dalla partenza e qui affronteremo la nuova salita del Romitorio che avrà il compito di sgranare e allungare il gruppo, onde evitare imbuti e rallentamenti.
Il nuovo anello di Rigomagno inizierà con la salita di Elci che dopo circa Km 3,500 condurrà ad una bella discesa tutta all’interno di una fitta boscaglia, con fondo in terra battuta, che inizialmente presenterà una serie di curve e cambi di direzione, poi un veloce passaggio lungo l’argine di un torrente per concludersi con un ulteriore tratto in sigle treck molto articolato con curve in appoggio, dossi e pump track.
A questo punto ci sarà da affrontare Il Muro di Balena, una erta breve, appena 900 metri, ma con una pendenza media del 15% e punte intorno al 30, che metterà a dura prova i partecipanti, che una volta guadagnata la cima potranno poi apprezzare il magnifico scorcio paesaggistico sull’intera Valdichiana.
Qui la gente di Rigomagno accoglierà i bikers con uno speciale ristoro ove non mancheranno i ciambellini, tipici biscotti locali a base di uova farina e zucchero, delle ciambelle, manco a dirlo a forma di ruota.
Poi giù a capofitto per un altra spettacolare e divertente china, anch’essa tutta all’interno di un fresco bosco, fino a scendere al torrente Foenna e risalire al Giuncatello e poi ricollegarsi al tracciato tradizionale.