Scapin-Soudal Pro Racing Team: quarto posto per Tronconi e sesto per De Giuli sulla Costa degli Etruschi

Comunicato stampa

Il marradese finisce ai piedi del podio la Granfondo Costa degli Etruschi.  Un efficace Federico De Giuli entra nella top ten, maglia di leader di Coppa Toscana per Nicola Morozzi.  Elena Gaddoni seconda nella gara di casa.

Tronconi Costa EtruschhiProva convincente di Martino Tronconi nella Granfondo Costa degli Etruschi, una delle delle prove storiche della mountain bike nel centro Italia, conclusa dal 19enne di Marradi con un prestigioso risultato al termine di una gara che lo ha visto sin dall’inizio tra i protagonisti.  Al debutto sui 72 Km del percorso Marathon tracciato nella Macchia della Magona, Martino si è ben distinto anche in questa occasione.  Partito con la giusta concentrazione, il biker fiorentino ha battagliato a lungo nel gruppetto che faceva l’andatura, senza forzare oltremisura nel finale quando il podio si era fatto più lontano.    “Sono contento del risultato perché oggi in salita avevo veramente il passo dei migliori e con un pizzico di fortuna in più avrei potuto giocarmi meglio le mie carte – ha commentato Martino – Quando Deho ha attaccato in discesa facendo il buco, sono rimasto un pò tappato perdendo le ruote dalla coppia della Cicli Taddei.  Nel finale erano troppo lontani per essere ripresi, così ho concluso la gara limitandomi a controllare che non arrivasse nessuno da dietro”

Con un promettente sesto posto torna nella top ten Federico De Giuli, contento per il risultato: “E’ stata una marathon molto veloce che nel complesso mi ha soddisfatto per come l’ho corsa, per le sensazioni e l’approccio mentale.  Ho fatto gara con i primi fino a metà della seconda salita, poi ho pagato un pò una accelerata e mi sono staccato, rimanendo nel secondo gruppetto in cui ho tirato per la maggior parte del tempo.  Ho faticato parecchio negli ultimi chilometri pianeggianti, anche per il caldo e la stanchezza, però sono riuscito a tenere la sesta posizione”

L’undicesima gara della stagione 2015 è stata la migliore per Nicola Morozzi che ha chiuso la Granfondo Costa degli Etruschi in 21ª posizione, dopo una gara molto positiva che lo ha visto secondo di categoria a pochi secondi dalla vittoria.  Un risultato importante per il Master 4 di Scandicci che ha raggiunto il primo posto in classifica della Coppa Toscana MTB.
In evidenza anche Gianluca Galardini, ottimo quinto tra i Master 5.

Eccellente esito della gara per Alessandro Chiti, che ha portato la sua Scapin Spektro 29” al primo posto assoluto sul percorso corto di 38 Km.  Grandissima bravura da parte dello Junior di Pistoia che ha attaccato fin dai primi metri, riuscendo poi a gestire il finale di gara.  Si è goduto il podio anche Cristian Guglielmi, a cui la terza posizione assoluta darà un grande incoraggiamento per le gare future.

Prima di raggiungere il ritiro con la Nazionale Marathon in Val Gardena Elena Gaddoni ha provato a vincere la Granfondo Vena del Gesso di Riolo Terme (RA).   La lughese, partita come favorita nella gara di casa dopo aver vinto la Capoliveri Legend Cup e la Divinus Bike Clivus, ha invece dovuto accontentarsi del secondo posto alle spalle dell’ucraina Krystyna Konvisarova, dopo aver condotto per due terzi la gara.