RDR Italia ritorna alle corse di Coppa del Mondo

Comunicato stampa

foto-squadra

Dopo la collaborazione, durante le stagioni 2010 e 2011, con il team “ISD Cycling Team”, il quale vantava atleti del calibro di Henrique Avancini (campione brasiliano e panamericano) e Periklis Ilias (campione greco e campione del mondo marathon 2014), RDR Italia decide di ritornare sui circuiti di Coppa del Mondo più decisa che mai. Infatti, con una squadra costituita da alcuni tra i più promettenti giovani italiani, appartenenti tutti alla categoria under 23, RDR Italia, con il suo Factory Team, punta a grandi risultati, presentandosi con forti ambizioni ed un programma agonistico di tutto valore.

Il team vedrà tra le sue file Emilie Collomb, 21 anni, già tre volte campionessa italiana cross country e medaglia d’argento al Campionato del Mondo 2013 a Pietermarizburg (Rep. Sudafrica), Eléonore Barmaverain, 18 anni, 2^ classificata al Campionato Italiano juniores a Volpago del Montello, Luca Cina, 20 anni, e Dominique Sitta, 19 anni, più volte convocato in Nazionale nel corso della categoria junior.
Ogni atleta del team sarà dotato di una bicicletta RDR Italia prodotta totalmente a mano in Italia  appositamente su misura per lui e montata con componenti Alero, gruppo Sram XX1 Eagle 12 velocità, forcella Rock Shox Sid World Cup boost, mozzi Carbon-Ti e selle Selle San Marco.
Per quanto riguarda il vestiario, durante la stagione alle porte verrà indossata la nuova divisa 2017, la quale, realizzata da Soullimit Sportswear, presenta un design estroso, originale e ricercato in ogni particolare al fine di valorizzare appieno ciascun biker. Gli atleti indosseranno inoltre guanti, calze e scarpe Northwave, nonché caschi Kask ed occhiali Adidas.
Infine, oltre agli sponsor tecnici già menzionati, gli altri sponsor extrasettore che sosterranno il team per la stagione 2017 sono PESA e Generali Assicurazioni.