Presentata a Milano la stagione 2016 del Fuoristrada

Comunicato stampa

4915dcdb-9fb8-4ec3-944c-83ddc8943e02_medium_p

Si chiude tra gli applausi la premiazione di atleti e team che hanno dato vita al Marathon Tour 2015 e alla Coppia Italia Enduro 2015. Tenutosi al Palazzo del CONI di Milano, sede della Struttura Tecnica Federale della FCI, l’evento è stato anche l’occasione per presentare circuiti ed eventi più importanti del settore Fuoristrada per la stagione 2016.

Dopo l’apertura di Renato Riedmuller, che ha portato il saluto del Presidente Di Rocco, il Presidente della Commissione Paolo Garniga ha fatto una sintesi degli eventi della stagione passata, ricordando in particolare, per quanto riguarda i risultati, la maglia iridata della giovanissima Juniores Martina Berta. Una standing ovation poi per i premiati presenti Laura Rossin e Nicola Casadei, vincitori della Coppa Italia Enduro 2015.

Ma è tempo di guardare avanti. E allora via alle presentazioni degli eventi più importanti del settore Fuoristrada per il nuovo anno: gli Internazionali d’Italia Series, presentati dagli organizzatori, e ancora Marathon Tour e Circuito BMX, raccontati grazie ad un breve intervento di alcuni degli organizzatori intervenuti all’incontro. E ancora gli altri appuntamenti: Coppa Italia e Campionato Italiano Giovanile, GP d’Italia MTB, Coppa Italia Enduro (che sarà in prova unica organizzata dalla PortofinoBike), Coppa Italia Trials e Circuito DH Gravitalia.

Importante poi il momento della presentazione dei Mondiali organizzati in Val di Sole a fine agosto e inizio settembre 2016: il più atteso il Mondiale DH/4X, quindi quello del Trials, anticipati dal Mondiale Master XCO e DH. Spazio anche per la presentazione degli Europei assoluti di BMX, in programma a luglio alla pista Olimpica di Verona e per la prova di Coppa del Mondo Ciclocross in programma nel gennaio 2017 a Fiuggi-Roma.

A conclusione dell’incontro i tecnici, Hubert Pallhuber (MTB XCO-XCM), Ludovic Laurent (BMX), Roberto Vernassa (DH) e Angelo Rocchetti (TRIALS), hanno brevemente esposto i programmi di attività delle rispettive squadre nazionali.