Ortler Bike Marathon Show: 70 partecipazioni raccolte in vista del 3 giugno

Comunicato stampa

comitato2016

Ieri alla Kulturhaus di Malles (BZ) si è svolto l’incontro che ha presentato la terza edizione della Ortler Bike Marathon, in scena il 3 giugno 2017 a Glorenza, in Val Venosta. Una data, tiene a sottolineare il comitato organizzatore, che non muterà nei prossimi anni a venire: “Dal 2017 in poi la Ortler Bike Marathon si svolgerà sempre il primo sabato del mese di giugno, una scelta che mira a far diventare la nostra gara un punto di riferimento assoluto per le sfide in mountain bike per amatori e non solo”, sottolinea il presidente Gerald Burger.

Un folto pubblico di oltre un centinaio di persone si è riunito in alta Val Venosta per assistere alla presentazione dell’evento, arricchita da un talk show che vedeva protagonisti l’ex campione del mondo marathon Roel Paulissen, il quale può vantare due vittorie su due alla Ortler Bike Marathon, e l’altoatesino Hannes Pallhuber, più affine alle distanze corte e giunto sul gradino più alto del podio nel percorso classic dello scorso giugno.

I due hanno intrattenuto i presenti con curiosità riguardanti il proprio sport, sia come professionisti che come amatori, parlando di quale sia l’alimentazione più appropriata in prossimità delle gare, e di quanto piacciano loro i percorsi di 90 e 51 km della Ortler Bike Marathon, decisamente “alla portata di tutti” e perfetti sia per i campioni delle ruote grasse che per i principianti.

Sono anche state presentate le nuove bici del team di Pallhuber e Paulissen, con tre negozi della zona a sfoggiare i nuovi modelli delle loro collezioni. Numerose anche le domande degli appassionati ai due protagonisti, dal numero di chilometri di allenamento necessari per essere competitivi alla Ortler Bike Marathon a quali siano le tecniche migliori da adottare nelle sfide di mountain bike.

Erano inoltre presenti per esprimere il proprio supporto alla manifestazione altoatesina il presidente del comitato regionale FCI Alto Adige-Südtirol Nino Lazzarotto, il consigliere federale Renato Riedmuller e l’atleta Elena Valentini. Sono state poi raccontate le virtù della gara, dai due spettacolari percorsi classic e marathon che rimarranno invariati, così come la sfida per bambini MINI Ortler Bike Marathon e la possibilità di gareggiare per i concorrenti dotati di e-bike.

I circuiti di cui la Ortler Bike Marathon farà parte il prossimo 3 giugno saranno ben tre, a cominciare dall’austro-tedesco Ritchey mountainbike Challenge passando per i nostrani Prestigio e Bikeworld Zerowind Cup. Tante anche le iscrizioni che sono pervenute al comitato organizzatore durante la serata, circa 70, nel segno di una affezione sempre più sostenuta nei confronti della competizione altoatesina. Chi non fosse riuscito a presenziare potrà comunque sfruttare le quote agevolate di 55 euro fino al 31 dicembre.

Info: www.ortler-bikemarathon.it