Orobie Cup – #12: la Piazzatorre Bike Tour è di Johnny Cattaneo

Comunicato stampa

Pronostico azzeccato Johnny Cattaneo e Marzio Deho hanno dettato legge questa mattina nella dodicesima tappa di Orobie Cup 2016. A vincere la manifestazione, dei due campioni, è stato però il ragazzo di Santa Brigida, portacolori del team Wilier Force, che ha dimostrato uno stato di forma davvero importante. Forma che sicuramente regalerà a Johnny Cattaneo grandi soddisfazioni in questo finale di stagione.

Sono stati 250 i biker giunti in alta Val Brembana per onorare questa bellissima gara, disegnata nella splendida conca di Piazzatorre. Assente il leader del circuito Oscar Lazzaroni, tutti gli occhi del numerosissimo pubblico presente erano rivolti ai due cammpioni, bergamaschi doc, Johnny Cattaneo e Marzio Deho. I favoriti erano loro.

All’inizio però, subito dopo lo start dato dal bravissimo speacker Juri Pianetti, a tentare la “fuga” è stato il Top Master Andrea Giupponi. Il Giuppo, ci ha confidato alla fine della gara, ha voluto testare la gamba in previsione della gara mondiale di giovedi in Val di Sole ma anche cercare di rompere le uova nel paniere ai due favoriti. A metà della prima salita però sia Cattaneo che Deho riprendevano il fuggitivo ed iniziavano la loro cavalcata solitaria verso il traguardo. Cavalcata che li ha visti appaiati fino al transito sulla lunga ascesa verso la Cima Ghiaione quando Johnny Cattaneo ha deciso di rompere gli indugi e forzare. Il ranichese Marzio Deho ha cercato nei primi metri di tenere il passo di Cattaneo ma poi ha dovuto desistere perdendo qualche secondo sul ragazzo di Santa Brigida che si invola solitario verso la vittoria. Il portacolori del team Wilier Force chiude la manifestazione con il tempo di 1h18m staccando l’amico rivale Marzio Deho di circa 1 minuto.

Dietro i due il vuoto: staccato di oltre quattro minuti il ligure Albero Riva che a sua volta a staccato Andrea Giupponi rallentato da una foratura nella parte finale della gara. Foratura che ha permesso all’ing. Moretti di scavalcarlo a pochi chilometri dal traguardo soffiandogli la quarta posizione assoluta.

14066244_1097476427013972_2805662049479181069_o

Organizzazione: Il team Piazzatorre capitanato da Mauro Boschi è stato in grado di allestire una manifestazione superlativa disegnando un tracciato fantastico a tratti duro a tratti molto tecnico. Tutto il percorso era ben segnalato e presidiato nei suoi punti più critici. Ottimo il pasta party con tanto di sugo di cervo: che bontà!!!!

MTB Channel: al momento sono già presenti circa 850 fotografie che potete scaricare tranquillamente: clicca qui

Ora tocca alla MTB Parre: tra quindici giorni si torna il Val Seriana nella storica roccaforte di Parre del presidentissimo Severo Ruggeri. Il comitato organizzatore della gara è già a pieno regime e ci segnala una notizia importante da divulgare. Per chi volesse prenotare la propria area team(gazebo/furgone) deve inviare entro giovedì 8 settembre una mail di richiesta a baronchelli.davide@tiscali.it indicando la dimensione del gazebo. Nell’area sarà possibile parcheggiare un furgone per gazebo. Per altre info potete già visionare il sito web della manifestazione www.mtbparre.it

www.orobiecup.it

In campo femminile vittoria di Paola Bonacina (Pavan Free Bike ASD), con 5 minuti di vantaggio su Paola Papetti, seconda classificata. Terzo posto per Valentina Pesatori.

14115072_1097483587013256_1491492594889728874_o

Classifiche complete qui.