Nella notte di Pomponesco la Start Cup MTB ha incoronato i vincitori finali

Comunicato stampa

DSC_0940

Nel comune mantovano si è conclusa ufficialmente la seconda edizione del circuito, che ha incoronato gli all finisher e i migliori delle classifiche a tempo. Tra i premi i prodotti Alero offerti da RDR Italia.

Cala il sipario sulla seconda edizione della Start Cup MTB, circuito di granfondo che aveva iniziato il suo cammino tre mesi fa dalle sponde del Lago di Garda, prima di attraversare i monti della Val d’Illasi, la pianura Padana e chiudere la stagione sulle Prealpi bresciane. Cinque tappe che hanno regalato emozioni a non finire, cinque prove che hanno consacrato una sessantina di all finisher, abili nel destreggiarsi senza intoppi tra collina, pianura e montagna.

Le premiazioni finali degli all finisher e dei migliori delle due classifiche a tempo si sono svolte venerdì 5 giugno a Pomponesco (MN), al termine di una serata di grande festa, aperta con una gara organizzata dal gruppo GS Rosa di Andrea Avigni, gli stessi uomini che l’undici di aprile avevano confezionato la quarta tappa del circuito. Al via della Zanzara Bike anche tanti dei premiati della Start Cup MTB, che si sono goduti la prova in attesa della cerimonia conclusiva.

Ai primi otto di ognuna delle graduatorie a tempo è andata una borsa colma di premi di tutto rispetto con premi Alero offerti da RDR Italia – che ne è l’importatore ufficiale, tra i quali un attacco del manubrio,  e un portaborracce, oltre ad una preziosa maglia tecnica e altri gadget. A tutti gli all finisher è invece andato un attestato personalizzato, che ricordava il tempo impiegato per portare a termine ognuna delle tappe.

La Start Cup MTB dà l’arrivederci al prossimo anno, e approfittiamo di queste ultime righe per fare gli auguri di pronta guarigione a Nicola Risatti e Giovanni Gilberti, infortunatisi in momenti diversi nel corso dell’ultimo fine settimana.

Classifiche finali su www.startcupmtb.com e sulla pagina Facebook Start Cup MTB.