MTB Emilia Romagna, tutti i leader dopo la GF Aken Vena del Gesso

Comunicato stampa

Prosegue il successo del circuito, che porta mezzo migliaio di atleti a Riolo Terme (RA). Granfondo dominata da Elia Favilli e Maria Cristina Nisi. Due nuovi leader negli Elmt e nei Master 4.

Si sta avvicinando al giro di boa il MTB Emilia Romagna, il circuito che racchiude in se i più importanti eventi che corrono lungo la via Emilia, dalla provincia di Parma fino a Ravenna. Giovedì 2 giugno si è corsa a Riolo Terme (RA) la terza tappa, la Granfondo Aken Vena del Gesso, incastonata come seconda tappa del Rally di Romagna. Cinquecento atleti al via per una kermesse dal sapore unico e dall’atmosfera internazionale, con tantissimi stranieri al via, in particolare spagnoli e tedeschi. La gara è stata dominata dai portacolori del team Bike Innovation Focus Pissei: tra gli uomini si è imposto l’ex pro su strada Elia Favilli in 2h 04’40’’ davanti al tedesco Felix Fritzsch (Focus Rapiro Racing Team) e all’Elite Rafael Visinelli (Bottecchia Factory Team); tra le donne il successo è andato alla toscana Maria Cristina Nisi, che ha lasciato a oltre dieci minuti Elisa Gastaldi (Team Passion Faentina) e Nina Giulino, compagna di squadra dei due vincitori di giornata.

Bene hanno fatto gli abbonati al circuito, con Daniele Malusardi del Green Devils Team (nuovo leader degli Elmt) quinto assoluto, e il portacolori del Team Sculazzo Luca Bacchiavini, che ha agguantato la tredicesima posizione su oltre 500 atleti al via. È proprio il reggiano di Guastalla che ci racconta quali sono state le emozioni vissute lungo i 46 km del percorso. “Tracciato bello tosto, non c’è che dire! Lungo la parte centrale me la sono giocata con due diretti avversari per la categoria, poi ho dato il meglio di me nei stupendi calanchi finali: sembrava di stare sulle montagne russe”. Bacchiavini, dopo aver rischiato lo zero alla voce punti nella prima tappa (dove ha bucato, concludendo comunque settimo di categoria), si è rifatto col quarto posto assoluto nella gara di casa (“peccato per i crampi: ai meno 500 metri speravo di vincere”) e a Riolo si è confermato in testa ai Master 2.

Dopo i tanti cambiamenti al termine della seconda prova, solo in due categorie la maglia di leader ha cambiato padrone: detto di Malusardi negli Elmt, tra i master 4 si registra il terzo leader in tre tappe, e stavolta è il turno di Giovanni Manigrasso del team Imola Bike.

Dalla Romagna, il circuito torna in Emilia per il quarto appuntamento, fissato per domenica 2 luglio sugli appennini parmensi, nello splendido borgo di Calestano. Il Team La Verde sta già mettendo testa e cuore per preparare al meglio la Montagnana Gold MTB Race, tra le gare più apprezzate della scorsa stagione: per scoprire cosa bolle in pentola potete dare un occhio al sitowww.teamlaverde.it

Leader MTB Emilia Romagna - Riolo Terme

Di seguito i leader dopo la GF Aken Vena del Gesso:

Master Woman 1: Miria Visani (Osteria Bike)

Master Woman 2: Barbara Pavani (Imola Bike)

Elitesport: Daniele Malusardi (Green Devils Team)

Master 1: Andrea Ghelardoni (Green Devils Team)

Master 2: Luca Bacchiavini (Team Sculazzo Italia)

Master 3: Claudio Segata (Team Todesco)

Master 4: Giovanni Manigrasso (Imola Bike)

Master 5: Giuseppe Baricchi (Chero Group Team Sfrenati)

Master 6: Marcello Trevisani (Nuova Corti Racing Team)

Master 7+: Danili Cimiotti (Cicli Morbiato)

Junior M: Samuele Maselli (Green Devils Team)

Per maggiori info: www.mtbemiliaromagna.it

Calendario MTB Emilia Romagna

9 aprile 2017: Granfondo Six2 Vena del Gesso – Borgo Tossignano (BO)

14 maggio 2017: Aironbike – Guastalla (RE)

2 giugno 2017: Granfondo Aken Vena del Gesso – Riolo Terme (RA)

2 luglio 2017: Montagnana Gold MTB Race – Calestano (PR)

16 luglio 2017: Cimone Marathon – Monte Cimone (MO)

17 settembre 2017: Sasso MTB Race – Sasso Marconi (BO)