MTB Ahead Tour: arriva l’edizione 2017

Comunicato stampa

Un super circuito con tantissime novità: il 10 novembre apertura iscrizioni a prezzo scontato. Tre marathon e tre Granfondo, saranno le protagoniste della stagione 2017. Amarone, Garda Classico, Lugana, Pignoletto e Serprino, saranno il tema della nuova edizione.

aheadmaglie16

Nato quasi per scherzo, dall’idea di alcuni amici organizzatori veronesi l’ MTB Ahead Tour oggi si propone come una delle proposte più concrete ed incisive del panorama granfondistico del nordest d’Italia. Un circuito gestito da “amici” che sono a stretto contatto con i bikers, pronti ad adottare anche le eventuali modifiche per migliorare sempre più la qualità del circuito.

E’ proprio per questo, che su suggerimento di molti bikers, sono state apportate alcune modifiche al regolamento: la prima e più importante è stata quella inerente l’aumento della differenza di punteggio tra GF e MX, la seconda è quella per la quale la premiazione finale si svolgerà successivamente alla gara finale, per poter verificare eventuali errori di classifica, dando modo ai bikers di poter segnalare eventuali anomalie e premiare con tranquillità.

Le iscrizioni apriranno il 10 novembre al costo di 155 euro (135 con bonifico e 20 euro a Bardolino o al ritiro del primo numero), fino al 23 dicembre, dal 24 dicembre al 3 marzo il costo passerà a 165 euro.

Nessun problema per chi sta cambiando società o per chi dovesse aver già scelto una delle sei gare : basterà successivamente scrivere a iscrizioni@mtbaheadtour.com e le varie situazioni verranno risolte di volta in volta.

Ma ecco il calendario 2017 del nuovo MTB Ahead Tour:

12 marzo – Bardolino Bike – Bardolino (Vr) – Granfondo

2 aprile – mtb Garda Marathon – Garda (Vr) – Marathon

7 maggio – Conca d’ Oro – Odolo (Bs)  – Marathon

11 giugno – Atestina Superbike – Este (PD) – Granfondo

17 settembre – Sasso MTB Race – Sasso Marconi (Bo) – Marathon

24 settembre – Granfondo d’Autunno – Verona – Granfondo

La prima importante novità che balza agli occhi sta nel nuovo percorso marathon della Conca d’Oro.

Un bel calendario che specie nella prima parte presenta una gara al mese, poi, l’ altra notizia importante è quella della riconferma del ricco montepremi, anche in denaro per i team.

Infine si è voluto dare un tema all’edizione 2017, cioè quello dei vini locali delle singole tappe: se la sede di partenza della Granfondo d’Autunno, cioè Parona di Verona è la porta della Valpolicella col suo Amarone, pertanto questa è la vera zona che propone questo importante vino che sta ottenendo un enorme successo in tutto il mondo, ma l’Italia è bella perchè ogni zona ed ogni territorio può proporre qualcosa di autoctono e di qualità: anche garda e Bardolino possono tirare fuori dal loro cilindro il Garda Classico, mentre Odolo proporrà il Lugana. Sasso Marconi sfoggerà il Pignoletto, bianco frizzante che se la giocherà con il Serprino frizzante bianco dei Colli Euganei che proporrà Este grazie alla decima edizione di Atestina Superbike che coinvolgerà anche alcune associazioni che operano nel settore. Insomma un MTB Ahead Tour che riparte con il piede giusto e sempre allineato alle esigenze dei bikers e team.

Il sito internet è stato aggiornato con tappe e regolamento, mentre la sede e la data della premiazione finale rimarranno da definire, ma dalla riunione svoltasi venerdì 4 novembre a Verona, sembra che le sedi più gettonate siano Bardolino o Garda. Staremo a vedere.

Tutte le info su www.mtbaheadtour.com