Mediofondo S. Valentino: successo di Calcagni e Sopranzi

Comunicato stampa

70e04ad4e4d7f82ec80a19b05e32be5a_XL

400 bikers hanno preso parte alla gara organizzata dall’Asd Dragobike: le vittorie assolute sono andate a Jarno Calcagni e a Laura Sopranzi.

L’undicesima edizione della Mediofondo di San Valentino va in archivio con l’ennesimo successo organizzativo da parte dell’Asd Dragobike, che da diversi anni ha deciso di inserire questa gara nel mese di febbraio per decretare l’inizio della stagione di mountain bike in Umbria. La manifestazione ha ottenuto negli ultimi anni un successo crescente, in quanto le adesioni sono passate dalle circa 200 del 2014 alle 400 che sono arrivate in questa edizione 2016, con partecipanti provenienti anche da Salerno e dall’Isola d’Elba.

Il successo e l’apprezzamento da parte dei bikers è da ricercare nella collocazione in calendario, nel dislivello non eccessivamente impegnativo, nei tanti tratti tecnici che rendono divertente la gara e negli abbondanti ristori oltre al pranzo finale, curato in maniera egregia dall’organizzazione. Tutti ingredienti che hanno reso, in questi anni, la Mediofondo di San Valentino un evento da non perdere per tutti gli appassionati.

Ad aggiudicarsi la prova assoluta della gara, che ha preso il via dal Centro Servizi di Poggio Lavarino (Tr), è stato Jarno Calcagni (Functional Kit), che ha preceduto di circa 3 minuti Leonardo Caracciolo (Centro Bici Team Terni) e Alessandro Peruzzi (Grams Bike). Tra le donne, la vittoria assoluta è andata a Laura Sopranzi (Centro Bici Team Terni), che ha superato Marta Salvatori (Bikers Racing Team) e Romina Scarabottini (Ruota Libera).

“Sono molto felice perché tanti corridori si sono divertiti e hanno potuto apprezzare i tanti paesaggi che ci circondano – spiega Emilio Zanchi, presidente del comitato organizzatore – non ci aspettavamo così tanti iscritti per la nostra gara e siamo felici che tutti siano rimasti soddisfatti della nostra organizzazione. Avere così tanti partecipanti è una gratificazione per me e per i tanti volontari che mi hanno aiutato a mettere in piedi questo evento. Un grazie particolare è rivolto agli sponsor e a tutti coloro che hanno pubblicizzato l’evento fino agli ultimi giorni, in quanto tutti hanno fatto sì che questo evento diventasse così grande e importante”.

Per la prima volta nella storia della Mediofondo di San Valentino è stato possibile avere gli arrivi in tempo reale grazie a TDS, che si è occupata del servizio del cronometraggio.

Il prossimo evento organizzato dall’Asd Dragobike sarà la 24h del Drago (al cui interno ci sarà anche la 6h) che si terrà a Prati di Stroncone (Tr) il 9 e 10 luglio 2016.

Classifiche complete qui.