MasterMTB – #2: in duecento alla XC Forte Nugent

Comunicato stampa

Nella tappa numero due del MasterMtb cifra tonda per il numero di amatori al via. In evidenza Lorena Zocca (SC Barbieri) e Fabio Zampese (Bike Pro Action). Fra un mese a Rivoli Veronese la seconda prova del MasterMtb – Categorie Giovanili. 

Buona anche la seconda. Il MasterMtb è sbarcato nella provincia di Verona per il trittico di appuntamenti a cavallo tra aprile e maggio, e lo ha fatto portando domenica 10 aprile a Pastrengo per la XC Forte Nugent duecento bikers delle categorie amatoriali. Poco da dire sulla location: Poggio Pol sul quale sorge il forte che da il nome alla gara – costruito dal maresciallo austriaco Radetzky intorno al 1861 – con vista panoramica sulla pianura padana, spaziando dalla provincia di Mantova fino a Padova. Il tracciato – di 4.7 chilometri e 190 metri di dislivello a giro – è stato interamente disegnato attorno al Poggio, andando a calcare i tanti sentieri che i ragazzi dell’XC Verona affrontano durante gli allenamenti.

Daniel Tassetti

Il via è stato dato alle 9.30 frazionando il gruppo per categoria, con un breve tratto di lancio in salita per mettere già in fila il gruppo in vista dei primi single track. A raccontare la gara ci ha pensato Giorgio Salvetti Sodano, speaker di RadioVera.net e Radio Bruno, che da qui in avanti seguirà tutte le tappe del MasterMtb. Tra i protagonisti di giornata il due volte campione del mondo master Fabio Zampesedel Bike Pro Action – che con 15 minuti e 31 secondi ha stampato il miglior tempo sul giro – ed il compagno di team Antonio Tasca, vincitori rispettivamente delle categorie Master 1 e Master 4.

Lucio Bonfante

Il veneto Tasca ha dovuto aspettare l’ultimo giro per liberarsi di Manfredi Zaglio (Racing Rosola Bike), che per tre tornate ha resistito ai continui allunghi del portacolori del Bike Pro Action, per poi cedere sulla distanza. Fabio Zampese si è messo alle spalle Andrea Zamboni (TVB Unterthurner) e Luca Signori (Orobie Cup MTB). Tra gli Elitesport il successo se lo dividono Daniel Tassetti (Team Todesco, ELMT 1) e Andrea Tosi (ASD Sellero Novelle, ELMT 2), che hanno fatto il vuoto fin dal primo passaggio sul traguardo. Netta anche la vittoria del portacolori del Giangi’s Team Free Bike Michele Catina, primo dei Master 2 con il tempo 1 ora 26 e 15, seguitoda Andrea Pasini (Team Manuel Bike) e Telemaco Giacomazzi (ASD Giomas).

La categoria Master 5 ha vissuto sulla lotta al vertice tra Lucio Bonfante (Team Todesco) e Pietro Veronesi (BDM Team), prima del recupero di Mario Nava (Orobie Cup MTB), che si è inserito tra i due, chiudendo a soli tre secondi da Bonfante. Nei Master 6 vittoria in rimonta di Roberto Viviani (Racing Rosola Bike) davanti a Tiziano Stefana (Stefana Bike), con quest’ultimo in testa alla corsa fino a metà della terza tornata. Primo dei Master 7+ invece è stato Carlo Porcu (MTB Pertica Bassa), secondo Valter Coccoli dell’MBO Bike Club.

Giorgio Salvetti e Lorena Zocca

Profuma di tricolore la gara femminile, che ha registrato il successo della trentina Lorena Zocca (SC Barbieri), campionessa italiana marathon in carica, che a Pastrengo si è messa in gioco nell’XC. “Per una domenica ho voluto staccare dalle granfondo – confessa a fine gara –in modo da preparare meglio quelle delle prossime settimane. Ci tenevo poi ad essere qui e fare bene, per quella che considero come una gara di casa”. Sui tre giri, si è messa alle spalle le MW1 Valentina Garattini dell’ASD Sellero Novelle – autrice del miglior tempo sul giro, in 20’15’’) e Silvia Mantovani (Bike Store Costermano), mentre tra le Master Woman 2 il successo se l’è aggiudicato Francesca Aldrighieri (Omap Bike Team)con Nadia Bottura dell’SC Barbieri seconda.

Podio Donne

Quello di Pastrengo è stato il primo dei due appuntamenti del MasterMtb 2015 con al via solo gli amatori, che cederanno il testimone ai giovanissimi il 10 Maggio prossimo a Rivoli Veronese (VR) in occasione de La Mesa Bike. Alla XCO nazionale organizzata dall’ASD Giomas potranno partecipare anche i master, ma la gara non verrà conteggiata ai fini delle classifiche. Il ricongiungimento sarà domenica 17 ad Affi per l’XC le Cocche, e da lì fino a la Montecorno Mtbike di fine settembre, prova Acsi e quindi non aperta agli agonisti FCI (Esordienti, Allievi, Junior e Open).

Di seguito i vincitori di ogni categoria (le classifiche complete su www.tagracer.com):

Elitesport 1: Daniel Tassetti (Team Todesco)

Elitesport 2: Andrea Tosi (ASD Sellero Novelle)

Master 1: Fabio Zampese (Bike Pro Action)

Master 2: Michele Catina (Giangi’sTeam Free Bike)

Master 3: Emiliano Ballardini (Team Todesco)

Master 4: Antonio Tasca (Bike Pro Action)

Master 5: Lucio Bonfante (Team Todesco)

Master 6: Roberto Viviani (Racing Rosola Bike)

Master 7: Carlo Porcu (MTB Pertica Bassa)

Master Woman 1: Lorena Zocca (SC Barbieri)

Master Woman 2: Francesca Aldrighieri (Omap Bike Team)

 Leader MasterMtb

Questi i leader di categoria dopo la seconda tappa:

Elitesport 1: Daniel Tassetti (Team Todesco)

Elitesport 2: Michael Bertasi (Team Bertasi)

Master 1: Fabio Zampese (Bike Pro Action)

Master 2: Michele Catina (Giangi’sTeam Free Bike)

Master 3: Manfredi Zaglio (Racing Rosola Bike)

Master 4: Antonio Tasca (Bike Pro Action)

Master 5: Mario Nava (Orobie Cup MTB)

Master 6: Roberto Viviani (Racing Rosola Bike)

Master 7: Carlo Porcu (MTB Pertica Bassa)

Master Woman 1: Valentina Garattini (ASD Sellero Novelle)

Master Woman 2: Francesca Aldrighieri (Omap Bike Team)

Web: www.master-mtb.it