Master MTB Cicli Pozzi – #2: tutto alla grande nella seconda prova a Lurago d’Erba

Comunicato stampa

Appuntamento, domenica, a Lurago d’Erba, per la gara off road inserita nel programma agonistico ed organizzativo della sezione mtb dell’Acsi di Como, con gli Amici Comaschi, che hanno proposto anche quest’anno il memorial Floriana. Al via si sono presentati 170 bikers. Bellissima mattinata di sole, e come da regolamento,  partenze scaglionate per categorie con tratto iniziale di lancio su asfalto per poi immettersi nel percorso tutto ricavata nei boschi e prati della lunghezza di 7,2 chilometri ripetuto quattro volte da junior, senior, veterani e gentlemen, tre volte da super A e B, donne e debuttanti e due giri per i primavera.

Prende subito dal primo giro il comando della gara Luca Testa (Trt Lecco) della categoria senior, sempre tallonato da Colombo e dal bergamasco Manzoni. Più staccati inseguivano Molteni e Mattioli e nell’ordine transitano anche all’arrivo.
Negli junior al comando sempre Nicola Bennato tallonato da vicino da Geninazza, e inizialmente da Bertocchi, poi raggiunto e superato da Valsecchi e Ravasio.

trt lecco luca testa

Nei veterani Ivan Testa prende il comando della gara da subito con un buon vantaggio su Zanotti, Zanetti, Bonacina (quest’ultimo il giorno prima aveva partecipato al campionato italiano staffetta a Montichiari conquistando il secondo posto con il suo team della Pavan) che sono i suoi primi inseguitori. Altro successo per il lecchese.

Nei gentlemen al primo passaggio transitano insieme Giuliani e Casiraghi, con Albertolli e Bartesaghi all’inseguimento. Nel secondo passaggio la sfortuna colpisce il moltenese Casiraghi. Il lecchese transita molto attardato rispetto al giro precedente causa foratura, e Max Giuliani allunga il suo vantaggio su Albertolli, Bartesaghi, Redaelli, Nespoli arrivati nell’ordine: al sesto posto dopo una bella rimonta si piazza Casiraghi. Nei super B è sempre stato in testa il bergamasco Lazzaroni come nei super A Donà,

Stesso discorso nei debuttanti per Colombo , nelle donne con la Maltese (anch’essa impegnata sabato agli italiani team relay dove è giunta quinta), sia nei primavera con Conca. Per tutti al ritrovo finita la gara ricco ristoro e premiazioni.

Donne: 1. Monica Maltese (Triangolo Lariano), 2. Valentina Pesatori (Ram Bike)
Debuttanti: 1. Alessandro Colombo (Cicli Maggioni), 2. Matteo Gallucci (Pavan), 3. Tiberio Galbiati (Bike Valle Intelvi).
Primavera: 1. Alessandro Conca (Pavan); 2. Luca Ferrario (Mtb Cogliate); 3. Riccardo Bassi (idem).
Junior: 1. Nicola Bennato (Oliveto), 2.Roberto Geninazza (Bici Club 2000 Lenno); 3. Simone Valsecchi (Ram Bike).
Senior: 1. Luca Testa (Trt Lecco), 2. Francesco Colombo (Cicli Maggioni), 3. Omar Manzoni (Isolmant).
Veterani: Ivan Testa (Trt Lecco); 2. Stefano Zanotti (Bike Center); 3. Massimo Zanetti (Amici Comaschi).
Gentlemen: 1. Massimiliano Giuliani (Ktm Protek Dama), 2. Michele Albertolli (Bike Center), 3. Giovanni Bartesaghi (Team Spreafico Veloplus).
Sg A: 1. Gino Donà (Bike e Run), 2. Mario Bianchi (Comobike), 3. Angelo Togni (Viscardi)
Sg B: 1. Alessandro Lazzaroni (Suisio), 2. Santino Pedetti (Ciclo Team Canzo), 3. Santo Brumana (Suisio)

Nella speciale classifica di società vittoria del Team Spreafico Veloplus davanti al Pavan di Sovico e Cicli Maggioni.

Info: www.masterciclipozzi.com.

Classifiche complete qui.

Prossimo appuntamento il 19 Aprile a Lecco.