L’iridato Tiago Ferreira al via della 3Epic Adventure Race Mtb SIXS

Comunicato stampa

13590314_1155393391149343_1444707286499328226_n

Si respira già aria di mondiale alla 3Epic con la partecipazione dell’Iridato, e anche Olimpionico, atleta portoghese in forza al team abruzzese Protek. Una presenza che conferma il valore organizzativo e mediatico del nuovo, ma già grande, evento di Pedali di Marca come si evince dalle parole del Team manager Andrea Marconi: “Abbiamo scelto di partecipare alla 3Epic perché, in primis, sarà un ottimo test in vista del mondiale 2018 e poi perché riteniamo sia uno dei tre appuntamenti più importanti, in Italia e a livello europeo, della specialità Marathon. Sarà anche una ripartenza per Tiago dopo l’esperienza olimpica che, purtroppo, non lo ha visto protagonista a causa di due forature. Tiago è anche l’unico atleta della specialità Marathon che si è aggiudicato un posto ai Giochi Olimpici e non mancava la concorrenza in Portogallo… Altri appuntamenti internazionali, ai quali prenderemo parte in questo finale di stagione, sono una gara nelle Azzorre e la Brasil Ride, la gara più importante a coppie dopo la Cape Epic“.

Sono circa una cinquantina gli atleti Elite che si cimenteranno sul percorso Marathon Adventure Race, assieme a tutti gli amatori che hanno deciso di compiere una vera e propria impresa eroica! Ed è proprio a questi ultimi che dedichiamo la 2a edizione della 3Epic, la gara più alta nelle Dolomiti, a tutti quegli amatori che non temono, anzi cercano le sfide con se stessi, che vogliono mettersi alla prova, magari arrivando ultimi, ma provando a farcela perchè poi la soddisfazione è talmente tanta da ripagare tutta la fatica compiuta. Ma non tutti possiamo o vogliamo essere degli eroi, per questa ragione sono proposti altri due percorsi, seguendo la filosofia 3Epic iniziale #RideMoreRaceLess: il “Lavaredo Ride” di 59 km con 2.350 metri di dislivello senza il “Temuto” Monte Agudo e l’abbordabile “Misurina Ride”, 61 km con 1.800 metri di dislivello. E dato che gli amatori sono sempre tra i nostri pensieri, abbiamo organizzato un’originale premiazione “Random”. In altre parole, all’arrivo ci sarà una campanella che suona ogni tot di tempo, se avete la fortuna di passare proprio in quell’istante riceverete immediatamente un premio!

Vi ricordiamo tutti gli eventi collaterali in programma, dopo la recente ed entusiasmante Ghost Bike:

Il 2 settembre, entree prima della 3Epic del giorno dopo, “The Wall of the Mythos”, conquista il “Muro”, salita che parte dal lago di Santa Caterina ad Auronzo. La lunghezza è di 120 metri con un dislivello di 40 metri e una pendenza del 30%. Iscrizione gratuita, riconoscimento per tutti gli sfidanti, premio per i primi tre.

Il 3 settembre, giornata di gara, per tutti coloro che faranno il percorso lungo ci sarà lo #SlalomBikeMonteAgudo. Dopo la dura salita a Monte Agudo sarete ricompensati, oltre dalla straordinaria vista, da uno scollinamento del tutto originale sulla pista di sci, da Pomauria fino a Malon, dove è stato inserita una sorta di slalom bike gigante con tanto di pali da sci e fettucciato. Uno spasso! Il Best Time sarà premiato con uno ski pass stagionale. L’idea è nata in collaborazione con Auronzo d’Inverno, la scuola di sci Auronzo/misurina e lo Sci Club Auronzo per celebrare il 60° anniversario di Monte Agudo.Ci sarà poi anche un’altra cronoscalata, alle Tre Cime. Anche in questo caso sarà premiato il Best Time, ma con un “Anno di Birra Bavaria”

Il 4 settembre, 3Epic day after, si festeggerà il 60° anniversario di Monte Agudo con una bellissima cronoscalata singola, a coppie o a squadre, la 3Epic Up Hill, partenza dagli impianti di Taiarezze. Contestualmente ci sarà anche la minigranfondo a coppie (bimbo+genitore), da Taiarezze a Pralongo, 10 km lungo la nuova ciclabile.

Iscrizioni ancora aperte http://mtb.3epic.it/?p=iscrizioni

Info 3Epic
e-mail: info@3epic.it
web site: www.3epic.it

Facebook: 3 Epic – Tre Cime di Lavaredo Mtb Marathon