Le 5 marathon mtb da fare assolutamente

Comunicato stampa

 

Massacri a pedali. Le gran fondo sono gare di un giorno che si sviluppano su terreni tipicamente xc che al suo apice raggiungono chilometraggi da infarto (la Dolomiti Superbike conta 119 km) o dislivelli infiniti (3.400 metri la Sellaronda).

Sono aperte a tutti e anche se le vostre gambe non sono quelle di un pro c’è il piano B: ogni gara prevede un percorso ridotto, un po’ più rilassato, per chi magari preferisce godersi un tantino il paesaggio circostante sudando il giusto.

Gli scenari più spettacolari sono quelli alpini, dove percorsi così lunghi sono l’ideale per esplorare territori unici: la magnificenza delle Dolomiti, gli scenari impervi del parco nazionale dello Stelvio e la chicca finale al sud. Seguiteci in questo elenco e diteci la vostra.

Südtirol Sellaronda HERO

südtirol-sellaronda-hero

In Val Gardena “la marathon più dura al Mondo”: un massacro che prevede il superamento di 6 passi per un totale di 4500 metri di dislivello positivo e 85 chilometri, tutti di un fiato (per le donne previsto un percorso di 60 km e 3.400 metri di dislivello). Quest’anno la gara è salita al grado di UCI Mountain Bike Marathon World Championships e vedrà la partecipazione di 4.015 biker di cui la metà in rappresentanza di 50 nazioni e cinque continenti.

La gara di sabato 27 giugno 2015 sarà solo l’apice di una settimana di eventi che, per l’occasione, prende il nome di HERO Bike Festival, che si aprirà sabato 20 giugno con la gara HERO XCO Val Gardena a Monte Pana e verrà seguita il giorno dopo dal Sellaronda Bike Day con oltre 20.000 ciclisti sulle strade dei quattro passi libere da automobili. Infine la settimana mondiale si conclude con la HERO Gravity Race in programma domenica 28 giugno.

Per informazioni: www.sellarondahero.bike

 

3Epic

3epic-la-marathon-mtb-delle-3-cime-di-lavaredo

La prima edizione della scalata alle Tre Cime di Lavaredo (BL) in programma il prossimo 5 settembre è già andata “sold out”: esauriti i 2999 posti disponibili. Un record per una gara alla prima edizione che conferma, se ce ne fosse bisogno, quanto le Dolomiti siano una vera passione per gli amanti della bicicletta e quanto mancasse una corsa in questo territorio. Sono stati esauriti i 1999 posti per il percorso lungo da 85km, i 500 per il corto da 56km, e i 300 per la combinata con la Terre Rosse. L’unica opportunità per ottenere un pettorale è ora partecipare al Circuito Zero Wind Mtb Cup per cui sono stati riservati 200 posti.

Bisognerà aspettare poi fino al 15 marzo per vedere se alcuni di questi posti rimarranno a disposizione.

Per informazioni www.3epic.it

 

Dolomiti Superbike

dolomiti-superbike-durissima-gran-fondo

Non si dice tanto per: la Dolomiti è una delle gare di mountain bike più dure al mondo. Ogni anno in luglio questa importante gara parte da Villabassa, in tedesco Niederdorf, si snoda per un percorso di 119 km con 3.822 metri di dislivello attraverso il meraviglioso paesaggio alpino dell’Alta Pusteria. O nella sua versione ridotta 60 km con 1.688 metri di dislivello. Da sempre a questo highlight della mtb sono presenti i grandi nomi della mountain bike internazionale.

Per informazioni: www.dolomitisuperbike.com/it

 

Alta Valtellina Bike Marathon

Dai sentieri della Grande Guerra, all’antica “Via Imperiale d’Alemagna“ che nel lontano 1300 favoriva i commerci verso il Nord Europa, rinasce la granfondo Alta Valtellina; un indimenticabile tuffo nella natura del Parco Nazionale dello Stelvio e nella storia che ancora oggi è viva fra le vette ed i ghiacciai del gruppo Ortler – Cevedale. La gran fondo è in programma il 26 luglio con partenza da Valdidentro (SO). I percorsi sono tosti: il Marathon, 90 km e 2730 metri di dislivello, e il Classic, 50 km per1630 metri di dislivello.

Per informazioni: www.altavaltellinabike.it

 

Etna Bike Marathon

into-the-dirt-of-mt-etna

In Sicilia ai piedi del grande vulcano per la 9° edizione il 26-27 settembre. Scenari unici e suggestivi accompagneranno i biker che attraverseranno la pineta millenaria Ragabo e la colata del 2002. Quest’anno si affronterà l’inedita salita del Rifugio Timparossa e alla fine una divertentissima discesa in single-track di 10 km porterà i partecipanti all’arrivo a Milo. La versione pro conta di ben 80 chilometri e 2850 metri di dislivello. Per i meno avvezzi alla fatica c’è la versione ridotta che conta invece di 467 chilometri, sempre da bere tutti di un fiato. Si conclude in bellezza con un bel bagno a mare.

Informazioni: www.etnamarathonmtb.it

 

www.redbull.com