La Tremalzo Bike Scott si prepara ad un week end indimenticabile

Comunicato stampa

Sabato si apre il sipario sulla 3ª Tremalzo Bike Scott, non una semplice gara di mountain bike ma un vero e proprio viaggio tra storia e cultura dove sport, divertimento e tutti i sapori della gastronomia locale saranno protagonisti. Da oggi il via alla seconda fase per le iscrizioni.

unnamed

Si apre nella giornata di sabato 30 ottobre il sipario sulla 3ª edizione della Tremalzo Bike Scott ed ancora una volta l’atteso appuntamento sportivo di fine stagione si preannuncia tra i più interessanti e ricchi del panorama nazionale.

Un vero e proprio evento, e non una semplice gara di mountain bike. Da una parte l’agonismo, lo sport, l’avventura e le emozioni che solo affrontando i mitici sterrati del Pso Tremalzo i bikers potranno vivere e scoprire in prima persona. Dall’altra tutto il fascino di un territorio che si apre dalle sponde del Lago di Garda fino alle vette che circondano il Pso Tremalzo, reagalando un viaggio unico tra storia, cultura ed i sapori unici della cucina locale.

Ad inaugurare il programma eventi della Tremalzo Bike Scott 2017 sarà la conferenza di presentazione che nel pomeriggio di sabato ospiterà tutti i protagonisti attesi per il grande evento sportivo. Dal tre volte campione del mondo marathon, l’austriaco Alban Lakata, al campione europeo marathon 2012 da sempre protagonista nelle più blasonate gare mondiali, il ceco Kristian Hynek. Poi il campione italiano marathon Juri Ragnoli, in veste di testimonial ufficiale dell’evento, l’azzurro Riccardo Chiarni, 2º nell’edizione 2016, il pluricampione belga Roel Paulissen alla sua prima apparizione, quindi la campionessa italiana marathon e vincitrice uscente della Tremalzo Bike, Maria Cristina Nisi.

Non la solita conferenza stampa, bensì una prima opportunità per assaporare in anteprima esclusiva l’essenza della Tremalzo Bike Scott. Per l’occasione sarà infatti la “Locanda Al Castelletto” a Pieve di Tremosine ad ospitare la cerimonia d’apertura presentando un vero e proprio “menù verticale”, un caratteristico ed esclusivo menù degustazione di assaggi legati a quelli che sono i sapori delle varie altimetrie della gara.

Perché se la Tremalzo Bike Scott nasce come tour sportivo è anche vero che nel corso di questo viaggio si andranno ad attraversare una serie di luoghi caratterizzati da un ricco contenuto storico e culturale, altitudini dai profumi e sapori diversi che fanno parte del patrimonio turistico di Tremosine e del suo territorio.

Sei raffinati abbinamenti del gusto si alterneranno a ricordare le differenti altimetrie che vengono toccate dai punti chiave della gara. Una nuova chiave di lettura volta non soltanto a testimoniare la vocazione silvo-pastorale e la dedizione per la natura di questi territori, attività che si perdono nei tempi più antichi, ma anche le nuove realtà della produzione di pregiati prodotti alimentari, di nicchia, che meritano di essere conosciuti ed apprezzati nel solco di un nuovo approccio fatto di vita attiva, benessere e sviluppo sostenibile.

«Con questa inedita iniziativa, la Tremalzo Bike Scott vuole offrire una prima cartolina di presentazione a quanti condivideranno con noi questo indimenticabile week end – commentano i responsabili della manifestazione – l’evento vuole diventare un grande appuntamento sportivo ed allo stesso tempo essere un’utile vetrina promozionale su ciò che il nostro territorio è in grado di offrire. Insomma, una grande opportunità di divertimento per gli sportivi ed allo stesso tempo motivo d’attrazione per tutta la famiglia in cerca di piccolo scorci di paradiso dove rilassarsi, vivere all’aria aperta ed assaporare i migliori sapori della tradizione locale

Da oggi le iscrizioni alla Tremalzo Bike Scotto passano quindi alla seconda fase, con costo maggiorato sino a venerdì 29/9:
– € 30,00 fino al giorno 26/09/17
– € 40,00 dal giorno 27/09/2017 al 29/09/2017
– € 50,00 in data evento.

(Fattore K obbligatorio per tesserati F.C.I. – ID gara 130175)