La passione per le due ruote si rinnova con ACSI. Tutti i vantaggi del tesseramento 2015

Comunicato stampa

20121019-editoriale

 

ACSI si conferma ente leader nel movimento del ciclismo amatoriale

Aperto il tesseramento 2015: quote ridotte per singoli e società

Copertura assicurativa 24h su 24 per tutti i tesserati

Calendario Nazionale 2015 al via domenica nel Trevigiano con il Campionato Italiano ACSI di Ciclocross

Il 2015 è appena cominciato e la nuova stagione del ciclismo amatoriale vedrà ancora una volta l’ACSI in prima fila nella promozione e nella diffusione di questo sport. Il Settore Ciclismo dell’ACSI, infatti, è in continua crescita sia per quanto concerne il numero di tesserati, sia per l’ingresso nel circuito ACSI di tante nuove manifestazioni. L’impegno dell’ACSI per promuovere la pratica sportiva, il vivere la bici come momento di aggregazione e fonte di salute e benessere, quindi, prosegue coinvolgendo a 360° il mondo del ciclismo amatoriale. La crescita fatta registrare da ACSI Settore Ciclismo, dunque, non vuole essere solo quantitativa, ma soprattutto qualitativa e l’ente guidato dall’avvocato Emiliano Borgna è pronto anche nel 2015 ad andare incontro alle esigenze dei propri tesserati, delle società affiliate e degli organizzatori.

Le prime importanti novità arrivano sul fronte dei tesseramenti, dove quest’anno è prevista una riduzione della quota sia per i singoli che per le società, assieme a molti altri vantaggi. Inoltre, ACSI Settore Ciclismo offre ai propri tesserati una copertura assicurativa che pochi altri enti possono garantire ed estesa non solo alle manifestazioni, ma anche a gite, allenamento, tragitti di andata e ritorno per recarsi agli eventi e molto altro ancora. Insomma, i cicloamatori che scelgono di tesserarsi con ACSI per 24 ore al giorno saranno coperti da una polizza solida che li tutelerà durante le proprie attività in bicicletta, sia in gara che in allenamento: tutti i dettagli sulle modalità di tesseramento e sull’assicurazione sono rintracciabili sul sito ufficiale www.acsi.it/Ciclismo.

La stagione ciclistica targata ACSI vede inserite nel calendario nazionale e nei diversi calendari provinciali manifestazioni dedicate praticamente a tutte le specialità ciclistiche: le granfondo su strada ricoprono un ruolo di primo piano, ma non mancano gare di mountain bike, prove a cronometro, cronoscalate e nemmeno il ciclocross. Il Calendario Nazionale 2015 si aprirà domenica a Falzé di Piave (TV) proprio con il Gran Premio di San Martino di Ciclocross, prova valida per il Campionato Italiano ACSI di specialità e organizzata dall’Asd Solighetto.

Info: www.acsi.it/Ciclismo