La carica dei 1.500 alla GimondiBike. Vigilia con la gara Baby e il Party in Graziella

Comunicato stampa

L’atmosfera si è già scaldata ed il centro di Iseo è entrato in clima GimondiBike con i piccoli biker della GimondiBike Baby e poi il Party in Graziella e altre iniziative. Domani la gara internazionale MTB.

20160924_162511

Domani è il grande giorno della GimondiBike, la prestigiosa gara internazionale MTB in programma a Iseo (BS) e sui sentieri della Franciacorta. Già dalla mattinata di oggi il centro storico del borgo bresciano si è animato con l’apertura ufficiale dell’ExpoGimondiBike e l’inizio della distribuzione dei numeri dorsali e dei pacchi gara ai quasi 1.500 atleti iscritti. L’atmosfera si è poi scaldata nel pomeriggio con l’entusiasmo dei giovani biker che hanno partecipato alla GimondiBike Baby, la gara che quest’anno ha coinvolto oltre un centinaio di bimbi tesserati che si sono sfidati anche per la conquista dei titoli provinciali bresciani di specialità. Ad arricchire il programma della giornata anche l’ormai consueto Party in Graziella, un tuffo vintage nella leggenda degli anni Sessanta, un’iniziativa che riscuote sempre grande successo tra il numeroso pubblico presente in Viale Repubblica.

Domani mattina dalle ore 7 riaprirà l’ExpoGimondiBike e riprenderà la consegna dei numeri e pacchi gara, sempre in viale Repubblica a Iseo, fino alle ore 9. Dalle 9,50 saranno aperte le griglie di partenza e alle 10,30 verrà data la partenza ufficiale alla gara.

i quali si daranno battaglia sui 40,5 chilometri del tracciato; tra loro anche diversi campioni e nomi di spicco del mondo del fuoristrada. Tra i più attesi il campione uscente, Samuele Porro (Team Trek – Selle San Marco), gli uomini della Bianchi Contervail del presidente Felice Gimondi, Gerhard Kerschbaumer, Jan Vastl e il francese Stephan Tempier che cerca la rivincita dopo il secondo posto di un anno fa, i colombiani Jhonnatan Botero Villaga (Torrevilla Bike) e Leonardo Paez (Olympia Polimedical), i bresciani Juri Ragnoli (Scott Racing Team), campione italiano Marathon in carica, e Daniele Mensi (Soudal Parkpre), il belga Roel Paulissen (Torpado Factory Team) e gli azzurri Michele Casangrande (Team Corratec – Keit), Andrea Righettini (Torrevilla Bike), Maximilian Vieider (Torrevilla Bike), Martino Fruet (Team Lapierre – Trentino), Cristiano Salerno (Scott Racing) e Marzio Deho (Olympia Polimedical). Tra gli iscritti dell’ultim’ora arriva anche l’altro colombiano Diego Alfonso Arias Cuervo (Reportosport-Leecougan).

Domani la fase calda della giornata, con gli arrivi, è prevista intorno a mezzogiorno quando i primi concorrenti taglieranno la linea del traguardo. Alle 12,30 l’apertura del Pasta Party e poi a seguire le premiazioni che concluderanno un’altra grande giornata di sport e di festa nel cuore di Iseo.