La 6^ edizione della 24h della Serenissima è un grande successo

Comunicato stampa

004

Non si spegne l’eco della sesta edizione della 24 Ore della Serenissima TROFEO ELETTROVENETA , che si è chiusa con un grande successo organizzativo e di partecipazione. Lo testimoniano il numero degli iscritti, incrementato di circa il 20% anche quest’anno, e le presenze del pubblico davvero numeroso nel venerdì notte per i Joe DIBRUTTO e poi oltre 3.000 persone sabato notte per  assistere a 90 Wonderland. Un pubblico quindi che ha affollato Barbarano Vicentino per partecipare allo sport, agli spettacoli e dj set messi in cartellone dagli organizzatori.

Anche dal punto di vista agonistico l’Adventure & Bike Team ha ottenuto risultati importanti, per la conquista delle maglie iridate della Coppa del mondo Endurance ACSI tra i singoli con i propri atleti Elena Perin, cat. Miss, e Peter Piazza, cat. Under.  Ricordiamo le altre maglie assegnate.  Singoli: Giuliana Massarotto (Lady), Kratter Martin (Junior), Cristian Ragnoli (Senior) e Luciano Zattra (Over). Per le squadre: CICLI GIRARDI di Sossano  (Team a 4 componenti) e MTB SANTAMARINELLA – SALESE CYCLING (Team a 8 componenti) capitanato dal veterano delle 24h Gianfranco Mariuzzo.

Non era una edizione semplice, per via del grande caldo, a cui l’organizzazione dell’Adventure&Bike ha risposto con grande cura e responsabilità, attivando ogni canale possibile per garantire la sicurezza sul percorso e anche nella zona logistica. Provvidenziale anche l’inserimento davvero last minute di alcuni nebulizzatori d’acqua lungo il percorso. Ma anche perché i tanti partecipanti alle diverse manifestazioni, hanno contribuito ad un ulteriore innalzamento degli standard di sicurezza, elemento questo su cui tutto lo staff dell’Adventure&Bike insiste con profonda convinzione.

Molto apprezzata l’idea del C.O. di far transitare la gara MTB  24h su 24h nella piazza centrale del paese che ha così dato modo ad un pubblico numeroso e curioso di dare conforto agli atleti che transitavano sotto il sole cocente o sotto la luna splendente, affaticati ma allo stesso tempo appagati dall’incoraggiamento dei presenti ad ogni giro.

Grande partecipazione e soddisfazione per la 6h dei Canonici a far da regina alla giornata sportiva del sabato; l’effervescente presenza (nonostante il caldo) di Giuseppe Riggirello, coordinatore del Circuito ENDURANCE TOUR, ha spinto molti a far proprio il motto del Circuito “CHI CI SEGUE, SI DIVERTE!!!”.

Tutti elementi che hanno contribuito alla ottima riuscita di una 3 giorni, che oltre alla 24 Ore della Serenissima, alla 6 Ore dei Canonici  e alla novità della Cronoscalata dei Canonici organizzata dal CS Berico di Barbarano Vicentino, ha visto centinaia di atleti partecipare anche ad altri sport:  24h di Calcio a 5; 24h di Beach Volley;24h di Bike & Walk; 24h Bocce; alla Run Trail, staffetta podistica a coppie; senza dimenticare per i più piccoli la Mini 24h e la mini RUN. Oltre al grandissimo successo della fiaba interattiva Alice nel paese della Serenissima organizzata dallo sceneggiatore Jean Petit al palazzo dei canonici.

Insomma, tutto ha funzionato come da programma dell’organizzazione, che è ormai modello per le altre 24 Ore che stanno sorgendo in Italia e che si stano trasformando in un fenomeno sempre più condiviso e partecipato. Già si ragiona all’edizione del 2016, che, quasi sicuramente, conterrà ancora interessanti novità per Barbarano Vicentino e la sua 24 Ore della Serenissima.

Al termine di questa nuova riuscitissima tre giorni, l’Adventure&Bike Team, nella persona del suo presidente Stefano Prodomini e di tutto il C.O. , desidera quindi ringraziare tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione della sesta edizione della 24 Ore della Serenissima.

Ed in particolare, un grazie sentito a

– l’amministrazione comunale di Barbarano Vicentino e la Polizia Municipale

– i ragazzi e le famiglie degli atleti Real Basso Vicentino anno 1999-2000

– la Procolli Berici

– la Società di Mutuo Soccorso

– il Comitato Genitori e le Scuole primarie e secondarie

– tutte le squadre ed i solitari, dall’Italia e dall’estero

– tuti i partecipanti agli altri sport della 24 Ore

– i tanti volontari

– il Corpo Nazionale di Soccorso Alpino

– le Forze dell’Ordine,

– Radiotrasmissioni PIOVESE

– Cicli Cengia, open H24 per l’assistenza tecnica alle bici

– le associazioni che hanno aderito al progetto

– Partner e sponsor, per il loro sostegno alla manifestazione, in particolare:

Regione Veneto

Provincia di Vicenza

Elettroveneta

Melegatti

Sgambaro

Sportler

Berica Carburanti

Athena-Ogio-GoPro

Bergamin

Fonti Lissa

Remeha

ZED LIVE

Cassa di Risparmio del Veneto

Un grazie che quindi accomuna tutti coloro che hanno concretamente supportato la sesta edizione della 24 Ore della Serenissima, rendendone possibile lo svolgimento e facendoci rinnovare sin d’ora l’appuntamento alla settima edizione, nel 2016.