La 24 Ore della Serenissima pedala con ACSI. L’estate della MTB passa da Barbarano Vicentino

Comunicato stampa

La 24 Ore della Serenissima sarà prova unica di Coppa del Mondo Endurance ACSI

Sabato 4 e domenica 5 luglio a Barbarano Vicentino (VI) la sesta edizione della 24h

Evento inserito all’interno del Festival della Serenissima

Adventure & Bike Team al timone della manifestazione

 2531_101CANON_01623

La 24 Ore della Serenissima è diventata uno dei punti fermi nel panorama italiano delle prove endurance e da quest’anno la celebre gara di mountain bike di Barbarano Vicentino sarà anche prova unica della Coppa del Mondo ACSI 2015. L’appuntamento è fissato, quindi, per sabato 4 e domenica 5 luglio, quando uno sciame di bikers si ritroverà alle pendici dei Colli Berici per trascorrere una due giorni all’insegna dello sport e della voglia di stare assieme. La collaborazione con ACSI rappresenta un risultato importante per gli organizzatori dell’Adventure & Bike Team capitanati da Stefano Prodomini, che nei giorni scorsi hanno siglato l’accordo con ACSI, ente leader nel panorama ciclistico amatoriale. L’avvocato Emiliano Borgna, presidente del Settore Ciclismo dell’ACSI, non ha nascosto l’entusiasmo per questo accordo: “L’evento di Barbarano si distingue per la qualità dell’organizzazione ed è soprattutto per questo motivo che noi puntiamo molto su questo tipo di manifestazioni. Già dall’anno scorso la 24 Ore è entrata sotto l’egida ACSI e vogliamo continuare assieme il nostro percorso dato che la collaborazione con Adventure & Bike è ottima. Stiamo già pensando al futuro e abbiamo in mente una Coppa del Mondo Endurance più articolata che si concluderebbe con le finali proprio alla 24 Ore della Serenissima”.

Insomma, anche da un ente come ACSI arrivano conferme importanti per gli organizzatori vicentini, a riprova di quanto la 24 Ore della Serenissima si sia affermata in pochi anni come uno degli eventi più apprezzati nel settore soprattutto per la qualità dei servizi offerti e per la splendida accoglienza che Barbarano riserva ai concorrenti. Pasta party attivo 24 ore su 24, cronometraggi live, sponsor “personalizzati” per gli atleti e la grande ospitalità locale sono solo alcune delle caratteristiche che rendono l’evento vicentino unico nel suo genere. L’iniziativa “adotta un solitario”, ad esempio, prevede che i piccoli partner locali della manifestazione si sobbarchino i costi di iscrizione degli atleti registrati singolarmente alla 24 Ore, ma a Barbarano l’evento è così sentito che capita anche di vedere le tende dei concorrenti all’interno dei cortili delle case. A completare l’atmosfera particolare della 24 Ore c’è anche il Festival Endurance della Serenissima, la grande manifestazione che vede affiancate alla gara di mountain bike anche tante altre discipline, per una due giorni interamente votata alle attività outdoor. Gli impianti sportivi di Barbarano, cuore pulsante del Festival e della 24 Ore, ospiteranno anche prove endurance di calcio a 5, tennis, spinwalking, nordic walking, beach volley, bocce e, infine, la Mini 24h della Serenissima, l’evento dedicato ai bikers del futuro. Assieme allo sport, fra sabato 4 e domenica 5 luglio non mancheranno nemmeno gli eventi di contorno inseriti nel programma della Notte Bianca di Barbarano.

La gara di Barbarano è la terza tappa del circuito “24h MTB Italian Challenge”, serie organizzata proprio dall’Adventure & Bike Team che vede in calendario anche gare endurance a Finale Ligure (SV), Stevenà (PN) e Roma. La 24 Ore della Serenissima, inoltre, fa parte dell’“Endurance Tour” con la “6 Ore dei Canonici” inserita all’interno della 24h, oltre ad essere valida come Trofeo Elettroveneta.

Tutte le informazioni sulla 24 Ore della Serenissima saranno rintracciabili sul sito web dell’evento che a breve sarà pubblicato on-line.