Internazionali d’Italia: la corona a Kerschbaumer e Rabensteiner

Comunicato stampa

raben-kersch

Con la gara di Courmayeur è calato il sipario sugli Internazionali d’Italia Series 2015, circuito partito a marzo e terminato il weekend appena trascorso dopo 4 prove. Una competizione su cui Gerhard Kerschbaumer (Bianchi I.Idro Italcementi) è riuscito a mettere la firma, portando a casa 137 punti grazie agli ottimi piazzamenti ottenuti nelle quattro gare. La vittoria è arrivata soprattutto grazie al dominio di Courmayeur del 23enne altoatesino, che ha preceduto di 21” l’austriaco – suo compagno di team – Alexander Gehbauer, e di 43” il colombiano Botero, aggiudicandosi anche la classifica finale del circuito.

Secondo gradino del podio proprio per Gehbauer (113 punti), seguito da Luca Braidot (Forestale Cicli Olympia Vittoria) con 98 punti.

Nella categoria under 23 ha prevalso Gioele Bertolini (Merida Italia Team), sesto assoluto della classifica Open e primo della categoria con 72 punti, seguito da Jan Vastl  (Bianchi I.Idro Italcementi), 11° assoluto e secondo di categoria con 64 punti, terzo Stefano Valdrighi (Merida Italia Team), 18° assoluto e trezo di categoria con 36 punti.

Tra gli Uomini Juniores ha primeggiato nella classifica finale Filippo Colombo (Vc Monte Tamaro), che si è aggiudicato lo scettro del circuito conquistando ben 149 punti, 45 in più rispetto all’inseguitore Antonio Folcarelli (Drake Team NwSport). Terzo giorgio Rossi  (Bianchi I.Idro Italcementi) con 89 punti.

Al femminile, ad imporsi nella classifica Open è stata la campionessa italiana under 23 Lisa Rabensteiner (Focus XC Italy Team) che ha preceduto la bergamasca Chiara Teocchi  (Bianchi I.Idro Italcementi) e Serena Tasca (Titici Factory Team): le prime tre della classifica finale sono under 23. Quarta assoluta e prima élite la piemontese Serena Calvetti (Team Corratek Keit).

Per quanto riguarda la categoria Donne Juniores, è Martina Berta (Asd Vc Couramayeur M.B.) a prendersi la corona grazie ai 158 punti conquistati durante le 4 prove. Seguono Greta Seiwald (Focus XC Italy Team) con 143 punti e Alessia Verrando (Valcar PBM) con 107 punti.

www.federciclismo.it