In test: Giro La DND

La californiana Giro è nota ormai da diversi anni per la produzione di calzature, caschi e capi di abbigliamento, compresi guanti tecnici, come quelli oggetto di questo test che vengono proposti ad un pubblico femminile.

_dsc3761

Descrizione

I guanti La DND (Down and Dirty) rappresentano la versione femminile del modello DND ed anch’essi hanno un disegno molto semplice e minimalista, progettati per vestire come una seconda pelle al fine di garantire un ottimo feeling con la bici ed al tempo stesso fornire protezione dalle abrasioni. Sono estremamente leggeri, infatti il peso da noi rilevato in taglia S è stato di soli 45 grammi.

_dsc3750

Il palmo è realizzato in pelle sintetica scamosciata Ax Saude per garantire ottimi livelli di durata, con un design Super Fit caratterizzato dalla presenza di alcuni micro fori per la traspirazione e tre pannelli per un ottimo adattamento alla mano. L’imbottitura è realizzata in EVA con 2 mm di spessore a favore di una distribuzione di eventuali urti.

_dsc3752

Il dorso, invece, è in tessuto traspirante ed elasticizzato a 4 vie, con le dita che sono dotate di rinforzi posizionati sulle punte e zone flessibili in corrispondenza delle nocche per agevolare i movimenti delle articolazioni. Sul pollice troviamo un’ampia superficie utile a tergere il sudore.

_dsc3749

Pollice, indice e medio, inoltre, presentano delle stampe in silicone a favore del massimo grip e sono touch sensitive, in grado, quindi, di interagire con i display dei dispositivi mobili.

_dsc3753

I La DND sono disponibili nei colori White Geo, Black Shibori, Snow Camo, Dark Shadow/White Dots, Bright Lime, Black Dots, Coral/Titanium e nelle taglie S, M ed L. Sono in vendita al prezzo di € 20,90.

Info: www.giro.com

Il test                                                                                                                                                               di Ivana Murace

Il modo migliore per avere un buon feeling con il manubrio è quello di indossare dei guanti che calzino a pennello. I La DND vestono, in effetti, in modo molto aderente pur non arrecando alcun fastidio, visto il tessuto elasticizzato nei punti giusti ed il palmo realizzato in tre pezzi che facilita l’adattamento alla mano evitando quei fastidiosi arricciamenti.

_dsc3756

Il disegno del polsino è molto minimalista e consente un’ampia libertà di movimento. La chiusura è assicurata da un elastico che riesce a mantenere ben aderente il guanto al polso; sul lato superiore, inoltre, è presente un inserto in gomma antiscivolo che, insieme ad un altro inserto antiscivolo posizionato sul lato inferiore, facilita la fase di indossamento.

_dsc3751

L’imbottitura sul palmo è minima ed assorbe solo le vibrazioni meno accentuate trasmesse dal manubrio, ma il pezzo forte di questi guanti è rappresentato dalla loro estrema leggerezza, che si apprezza soprattutto nelle giornate più calde, quando abbiamo trovato molto utile anche la presenza del pannello in microfibra assorbente che ricopre il pollice, molto valido nel tergersi il sudore dal volto quando necessario.

_dsc3754

Abbiamo apprezzato anche la presenza degli inserti in silicone su pollice, indice e medio, che hanno garantito un ottimo grip sui comandi cambio e le leve freno anche in presenza di bagnato. Valida anche la sensibilità ai display touch screen, che ha consentito di utilizzare lo smartphone senza togliere i guanti.

_dsc3747

Tutte le cuciture dei La DND sono doppie e nei quattro mesi di utilizzo non hanno mai mostrato segni di usura, neanche a seguito dei frequenti lavaggi, offrendo un’estrema sensazione di leggerezza quando indossati e dimostrandosi anche tra i più confortevoli nell’impugnare le manopole, a fronte comunque di un prezzo contenuto. Si sono rivelati un’ottima scelta per un utilizzo dal cross country al trailride.

_dsc3748-2