Con il termine Awa (All Weather Activity) Dainese contraddistingue una linea di abbigliamento pensata per raggiungere le mete più svariate e con diverse condizioni atmosferiche, mantenendo uno stile inconfondibile grazie ad una combinazione di innovazioni in tecnologia e design. Di questa linea fa parte il completo maglia/pantaloncini Awa Tee 1 / Awa Shorts, da noi testato.

Descrizione

Dainese propone questo completo unisex per un utilizzo dal trailride all’enduro, anche per quelle uscite di lunga durata.

La maglia a manica corta è stata progettata avendo in mente il concetto di versatilità, con  una costruzione costituita dal 65% di poliestere e dal 35% di poliammide, con caratteristiche di elasticità.

Il girocollo ed il design pulito contraddistinguono questa maglia, il cui pannello posteriore offre una lunghezza extra per proteggere la schiena nella classica posizione del fuorisella.

La maglia è disponibile nelle taglie dalla XS alla XXL e nel solo colore Vapor-Blue/Black-Iris/Tender-Yellow. E’ in vendita al prezzo di € 59,90.

I pantaloncini sfoggiano una costruzione leggera, costituita per l’86% da Nylon e per il 14% da Spandex, con caratteristiche di elasticità nelle quattro direzioni e con trattamento idrorepellente.

Il tessuto elasticizzato senza aggiunta di inserti o pannelli supplementari è stato pensato per garantire il massimo comfort anche durante le lunghe uscite mantenendo un design pulito.

La chiusura in vita è affidata ad un bottone a clip mentre le regolazioni sono possibili grazie a due fasce a velcro posizionate anteriormente e all’interno.

Gli Awa Shorts presentano due ampie tasche laterali con zip.

L’orlo inferiore dei gambali è leggermente più corto nella parte posteriore a favore del comfort di pedalata mentre nella parte anteriore è più lungo per coprire bene le eventuali ginocchiere.

I pantaloncini sono disponibili nelle taglie dalla XS alla XXL e nel solo colore Gargoyle/Black-Iris/Tender-Yellow. E’ in vendita al prezzo di € 99,00.

Info: www.dainese.com

Il test                                                                                            di Ivana Murace

La Awa Tee 1 sfoggia un taglio anatomico ed impressiona subito per la sua leggerezza ed il confort offerto dall’elasticità dei materiali, in maniera particolare sulla schiena, caratteristica apprezzata nel momento in cui ci si abbassa sul manubrio.

Nelle giornate più calde la traspirabilità si è mantenuta nella media e si è fatta apprezzare per il disegno del collo che non ha mai arrecato alcun fastidio ma soprattutto, in generale, per una vestibilità tale da non limitare mai nei movimenti, anche negli attraversamenti più impegnativi.

Il pannello posteriore si è rivelato della giusta lunghezza, visto che riesce a coprire bene la schiena anche quando si percorrono le discese più ripide ed allo stesso tempo non trattiene nei movimenti.

I pantaloncini sfoggiano un’estetica non particolarmente appariscente, che li rende quindi utilizzabili con disinvoltura anche quando si smonta dalla sella. La loro traspirabilità si è mantenuta su livelli elevati anche nelle giornate più afose.

Gli Awa Shorts sono molto leggeri ma allo stesso tempo anche robusti ed offrono una vestibilità non particolarmente ampia ma che asseconda nei movimenti grazie alle caratteristiche di elasticità, visto che non hanno mai ostacolato la pedalata e i movimenti in sella.

Li abbiamo trovati stabili in vita e la presenza interna delle fasce a velcro non ha mai ridotto il comfort generale. Abbiamo trovato, inoltre, corretta la lunghezza dei gambali, anche in caso di utilizzo di ginocchiere e non abbiamo mai rilevato alcun problema con i vari sottopantaloncini con fondello utilizzati nel corso del test.

Abbiamo riscontrato in generale sul campo un’elevata qualità di confezionamento di entrambi i capi, dei quali abbiamo apprezzato molto anche la facilità di lavaggio ed asciugatura, visto che i tessuti adottati non sembrano trattenere lo sporco. Caratteristiche che pongono questo completo maglia/pantaloncini tra i nostri preferiti per un utilizzo dal trailride all’enduro.